Lazio bloccata in casa dalla Fiorentina 1-1, Gonzalez risponde a Casale con un gioiello

Dopo il 4-0 contro il Milan i biancocelesti non riescono a replicare

Domenica 29 Gennaio 2023 di Valerio Marcangeli
Lazio bloccata in casa dalla Fiorentina 1-1

Sul più bello la Lazio frena. Dopo il 4-0 contro il Milan i biancocelesti non riescono a replicare e impattano contro una Fiorentina in gran forma alla prima del girone di ritorno. La squadra di Sarri parte bene con Casale, ma poi non riesce a imporsi anche grazie al dinamismo del club toscano che trova il pari con un gioiello di Gonzalez e rischia il colpaccio nel finale con Milenkovic. Unica nota positiva per Sarri la conferma momentanea del terzo posto e il ritorno di Immobile.

Juventus Monza 0-2, i bianconeri affondano tra i fischi dello Stadium. Decidono Ciurria e l'ex Mota

Casale sblocca il match, ma la Fiorentina domina il primo tempo

Sarri chiedeva il giusto approccio e la Lazio lo ha accontenta. Nonostante la pressione della Fiorentina, i biancocelesti si fanno trovare pronti e alla prima occasione passano in vantaggio. Angolo di Luis Alberto, Casale lotta con Milenkovic e con un guizzo di esterno destro batte Terracciano. Primo gol con la Lazio e in Serie A per il numero 15, con tanto di conferma del Var. La squadra di Italiano continua a recuperare palloni alti, ma spreca con Barak e Gonzalez le occasioni dal limite. Dal canto suo la Lazio non riesce a reagire se non in una pressione alta di Luis Alberto che sfocia in un tiro fuori. Un andamento che premia il dinamismo della Fiorentina, alla quale manca solo il gol che però la squadra di Sarri sfiora prima del duplice fischio con Pedro.

Gonzalez pareggia con un gioiello

La Lazio riesce a evitare il peggio nel primo tempo, a quattro minuti dall’inizio della ripresa la Fiorentina pareggia. Dopo il break di Bonaventura, Nico Gonzalez si mette in proprio e lascia partire un mancino dal limite che non lascia scampo a Provedel. Col passare dei minuti gli ospiti restano molto più attivi rispetto ai padroni di casa che invece creano pericoloso col recupero palla alto come sulla conclusione molle di Felipe Anderson al 60’. Sarri cerca una scossa, così inserisce a centrocampo Marcos Antonio e Vecino per Cataldi e Luis Alberto. La Fiorentina invece rischia il vantaggio con un colpo di testa di Jovic. Gli ospiti sono ancora temibili e il risultato in bilico, perciò arriva il momento di Lazzari e Immobile. Il bomber torna dall’infortunio e in quattro minuti rischia di segnare. Italiano punta invece su Mandragora e Ikoné. Il match si avvia con grande incertezza verso la conclusione con occasioni da una parte e dall’altra, ma al triplice fischio il risultato resta l’1-1 anche grazie all’errore di Milenkovic a un passo dalla porta.

Ultimo aggiornamento: 30 Gennaio, 15:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci