Mondiali in Qatar, la Rai trasmetterà tutte le 64 partite. Anche senza l'Italia

Giovedì 19 Maggio 2022 di Marco Castoro
Lionel Messi

La miglior difesa è l’attacco. Deve essere stata questa la molla che è scattata a Viale Mazzini per i Mondiali di calcio in Qatar, dei quali la Rai ha comprato i diritti per poco meno di 200 milioni. Mondiali 2022 che hanno subito la mazzata dell’eliminazione dell’Italia dalla competizione (i campioni d’Europa di Mancini addirittura battuti dalla Macedonia del Nord!).

 

Ebbene la Rai ha deciso di trasmettere tutti i 64 incontri in programma dal 21 novembre al 18 dicembre 2022 senza cedere in subappalto i diritti di qualche partita ad altri network. Un po’ come fece Mediaset nella passata edizione. Per la Rai un modo per onorare il servizio pubblico, anche senza le partite dell’Italia. Gli azzurri non hanno nessuna possibilità di essere ripescati perché al posto dello squalificato Ecuador verrà ripescata la prima delle escluse tra le sudamericane.

Ultimo aggiornamento: 18:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci