Kroos lascia il calcio, il Real Madrid: «Si ritirerà dopo l'Europeo. Una leggenda del nostro club e di questo sport»

Il centrocampista tedesco ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo all'età di 34 anni

Martedì 21 Maggio 2024
Kroos lascia il calcio, il Real Madrid: «Si ritirerà dopo l'Europeo. Grazie di tutto»

Il mondo del calcio non è più lo stesso, soprattutto quello del Real Madrid. Oggi Toni Kroos ha annunciato il suo ritiro dopo gli Europei che si terranno in Germania.

Il centrocampista di 34 anni ha deciso di rappresentare un'ultima volta la sua nazionale dopo la pausa di due anni culminata a marco 2023.

L'ex Bayern Monaco ha fatto tramontare la possibilità di un rinnovo di contratto con il club Blancos che aspettava di conoscere il suo futuro in vista dell'estate. Il trentaquattrenne saluta con il quarto titolo vinto in dieci anni e, forse anche con la quinta Champions League che potrebbe arrivare con la finale di sabato 1° giugno contro il Borussia Dortmund. Al Santiago Bernabeu, Kroos si è imposto nel panorama calcistico come uno dei migliori centrocampissti al mondo per eleganza, precisione nei passggi e visione di gioco. 

L'annuncio del Real Madrid

A confermare la notizia è stato anche il Real Madrid, che ha diffuso un comunicato ufficiale: «Il Real Madrid comunica che Toni Kroos ha deciso di porre fine alla sua carriera al termine di Euro 2024. Il Real Madrid vuole esprimere la sua gratitudine ed il proprio affetto a Toni Kroos, un calciatore che fa parte della storia del Real Madrid e che è una delle grande leggende del nostro club e del calcio mondiale».

Il messaggio di Kroos

Toni ha poi dedicato un messaggio a tutti i tifosi tramite il suo profilo Instagram ufficiale, in cui ha scritto: «17 luglio 2014, il giorno della mia presentazione al Real Madrid, il giorno che mi ha cambiato la vita. La mia vita da calciatore, ma soprattutto come persona. Era l'inizio di una nuova vita nel club più grande del mondo. Oggi, dopo 10 anni, a fine stagione, questa vita giunge al termine. Non dimenticherò mai questo decennio emozionante e di successo.

Vorrei ringraziare in particolare il presidente Florentino Pérez, il Club e tutti coloro che mi hanno accolto con cuore aperto e hanno avuto fiducia in me. Ma soprattutto voglio ringraziare voi, cari tifosi del Real Madrid, per il vostro affetto e sostegno dal primo all'ultimo giorno. Allo stesso tempo, questa decisione significa che la mia carriera da calciatore attivo finirà quest’estate dopo gli Europei. Come ho sempre detto, il Real Madrid è e sarà il mio ultimo club.

Oggi sono felice e orgoglioso di aver trovato nella mia testa e nel mio cuore il momento giusto per questa decisione. La mia ambizione è sempre stata quella di finire la mia carriera al top del mio livello. Da questo momento in poi, c'è un solo pensiero principale nella mia mente e nulla mi separerà da questo: A por la 15! Hala Madrid y nada mas!».

Ultimo aggiornamento: 14:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA