Da Trump che balla YMCA alle Cascate del Niagara: gli juventini ironizzano sul 3-0 a tavolino contro il Napoli

Mercoledì 14 Ottobre 2020 di Gianluca Lengua

Juventus-Napoli se la sono aggiudicata i bianconeri senza fatica, è bastato andare allo stadio e aspettare. La squadra di Gattuso non si è presentata e oggi il giudice sportive ha applicato il regolamento: 3-0 a tavolino e un punto di penalizzazione. Un risultato atteso, ma che ha fatto discutere tutta Italia: l’hashtag #juvenapoli in pochi istanti è schizzato in trend topic su Twitter e decine di tifosi juventini hanno ironizzato sulle sorti del club di De Laurentiis: «Le lacrime dei napoletani sono già arrivate nello stretto di Messina», scrive un tifoso di evidente fede bianconera allegando una gif delle Cascate del Niagara. Un utente ha anche preso in prestito una scena del film “Tre uomini e una gamba” postando la scena in cui Giovanni (che rappresenta i tifosi del Napoli) se la prende con Aldo (che rappresenta la Asl): «Ma porca di quella p…Non dire niente, non dire niente». L’ironia viaggia anche tra i “fantacalcisti” che si chiedono se i tre gol possono essere assegnati a Cristiano Ronaldo così dargli un bel +9 in pagella, qualcuno ha postato il video di Trump che si diletta a ballare YMCA dei Village People durante la sua campagna elettorale. C’è poi chi fa notare: «Non è che piangono perché non vincono da quasi 40 anni, ma per una partita persa giustamente a tavolino». L’hanno presa più seriamente i tifosi del Napoli molto critici verso i vertici di calcio: «Contro ogni regola, contro ogni norma, contro il buon senso decidono il 3 a 0 a favore  della Juventus e 1 punto di penalizzazione agli azzurri. Una decisione inaccettabile che mina in maniera definitiva la credibilità del calcio in Italia», «Nemmeno avessero vinto la Champions. Forse farebbero meno festeggiamenti», «Dategli il decimo a tavolino e chiudiamo qui questa pagliacciata».

Ultimo aggiornamento: 15 Ottobre, 16:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA