Juventus, Allegri è a caccia di certezze: «Abbiamo già steccato tre volte allo Stadium, non possiamo più permettercelo»

Sabato 4 Dicembre 2021 di Alberto Mauro
Juventus, Allegri è a caccia di certezze: «Abbiamo già steccato tre volte allo Stadium, non possiamo più permettercelo»

«Ne abbiamo già steccate tre in casa allo Stadium. Domani contro il Genoa non possiamo più permetterci passi falsi». Alla ricerca della continuità (perduta) di risultati. Perché da inizio stagione la Juve non è mai riuscita a piazzare una serie di vittorie consecutive, e basta dare un occhio alla classifica per rendersene conto. «Non abbiamo ancora fatto un filotto convincente ma c’è sempre la prima volta - conferma Allegri alla vigilia del Genoa -, domani dobbiamo giocare con serenità e tecnica. Un pezzetto alla volta, siamo ritardo in classifica. Vinciamo domani, chiudiamo il girone di Champions e poi vediamo a Venezia cosa siamo in grado di fare».

INCHIESTA Non ho nulla da commentare perché la società è uscita con dei comunicati e ha dei validi professionisti che si stanno occupando della vicenda. Noi siamo totalmente sereni e concentrati sul campo.

INFORTUNI In questi quasi due anni è cambiato tanto. Il campionato è stato fermo e poi si sono concentrate tante partite quando di solito i giocatori riposavano. Le nazionali hanno compresso le partite e sono stati due anni anomali. Ci sono gli organi di competenza che valutano il da farsi, nel bene dei calciatori e dello spettacolo. Sono bravi e troveranno una soluzione per far gestire spettacolo e infortuni

FORMAZIONE Pellegrini e Kulusevski dovrebbero giocare, gli altri vedo domattina. A Salerno è stata una bella partita con tanti giovani in campo, a testimonianza del bel lavoro della società. Mercoledì abbiamo la Champions e poi di nuovo in campionato. È importante recuperare tutti. Locatelli sta ancora in piedi, domani gioca. De Sciglio e McKennie dovrebbero tornare con la squadra settimana prossima. Ramsey è ancora out, Morata ha fatto bene come Kean: domani mattina valuterò chi far giocare.

CENTROCAMPO Arthur? Valuterò domattina se giocherà, è un grande professionista, ha sempre fatto la sua parte nel modo migliore. Bernardeschi sta bene. A Salerno ha fatto bene, negli ultimi due allenamenti un po’ meno, ma sta bene.

Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre, 14:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA