Inter, i tifosi bocciano la nuova maglia: «Ma l'hanno disegnata sulle buche di Roma?»

Martedì 30 Giugno 2020 di Salvatore Riggio

Un insuccesso così si era visto poche volte. Non tutti hanno apprezzato la nuova divista dell’Inter, quella per la stagione 2020-21, nella quale innovazione e tradizione si fondono assieme. I primi commenti negativi e sarcastici c’erano stati qualche mese fa, quando cominciavano a girare le prime foto della maglia nerazzurra a strisce a zig zag. Adesso che tutto è realtà, visto che è stata presentata con un video sui social e sui canali ufficiali, le battute non si risparmiano: «Ma l’hanno disegnata in macchina in un tratto di sampietrini?», dice su Twitter un tifoso dell’Inter. «Volevano sottolineare che ormai sono 10 anni che non ne va dritta una». O ancora: «Se lo scopo è confondere gli avversari, l’obiettivo è raggiunto» o «L’hanno disegnata sulle buche di Roma». Insomma, il web non perdona. «Siamo in ritardo, ma è un pesce d’aprile». Il nuovo design della maglia, che riprende anche il Biscione, storico simbolo del club, è praticamente stato bocciato. Ma il giudizio in sé lascia il tempo che trova. Perché basteranno le vittorie (e chissà, anche un trofeo) per far amare una casacca rivoluzionaria. Basti pensare che sarà indossata da Hakimi, primo acquisto di Beppe Marotta.

 

Ultimo aggiornamento: 17:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA