Serie A

Colpo della Roma a San Siro: Inter rimontata e battuta 2-1 grazie a Dybala e Smalling

I giallorossi non vincevano al Meazza dal 2017. Mourinho mette nei guai la sua ex squadra e Simone Inzaghi

Sabato 1 Ottobre 2022

Colpo Roma a San Siro: il commento

di Gianluca Lengua - La Roma vince in rimonta 2-1 contro l’Inter grazie alle reti di Dybala e Smalling (per i padroni di casa in gol Dimarco). Non accadeva da cinque anni, l’ultimo trionfo contro i nerazzurri risale al 2017, in panchina c’era Spalletti. 

Cinque anni dopo ci sarebbe dovuto essere José Mourinho, ma la squalifica l’ha costretto a seguire la gara a distanza. Lo Special One spiazza tutti lasciando Tammy Abraham in panchina per 60 minuti. Gli darà il cambio Dybala, sostituzione concordata e non dovuta a problemi muscolari. In attacco, dunque, Zaniolo terminale offensivo con l’argentino e Pellegrini, a centrocampo Matic e Cristante. Sulle corsie Celik e Spinazzola, mentre in difesa Mancini, Smalling e Ibanez. Non sorprende Inzaghi che risponde con Bastoni, Acerbi e Skriniar in difesa, Calhanoglu, Asllani e Barella a centrocampo, sulle fasce Dumfries e Dimarco e la coppia Lautaro-Dzeko davanti.

L’approccio iniziale della Roma a San Siro è troppo morbido, l’Inter se ne approfitta e per 38 minuti tiene in mano il pallino della partita: un gol annullato per fuorigioco a Dzeko e uno segnato da Dimarco. Il difensore riceve una verticalizzazione di Barella che angola e mette in rete alle spalle di Rui Patricio. Colpevole, oltre al portiere che si tuffa con qualche istante di ritardo, anche Celik che perde la marcatura. Otto minuti dopo la magia di Dybala che al volo di sinistro battezza in rete un cross preciso al millimetro di Spinazzola. Le squadre vanno negli spogliatoi sull’1-1, la ripresa segue lo stesso copione della prima frazione: Inter pericolosa, ma non determinante. Prima un tiro al volo di piatto di Lautaro che termina alto, poi la traversa di Calhanoglu su punizione. Ma questa volta è la Roma ad approfittarsene segnando il raddoppio al minuto 75’ con un colpo di testa di Smalling su punizione calciata da Pellegrini. A dieci minuti dalla fine il capitano giallorosso esce per Camara, Inzaghi invece inserisce Bellanova e Gosens per Dumfries e Bastoni. Ultimi cinque minuti più recupero per Belotti subentrato a Zaniolo. Sul finale brivido per la Roma con Goesens che va vicini al pareggio, ma Smalling salva sulla linea.

Fine partita

96' Fine partita vince la Roma 1-2 

90' Barella viene ammonito per proteste: Camara era rimasto a terra in area per uno scontro di gioco. Il gioco si ferma per più di un minuto 

90' 5 minuti di recupero 

91' Giallo per Gosens. Fallo su Belotti 

89' Contropiede di Abraham che entra in area e si presenta davanti a Handanovic. La sua conclusione termina sul fondo.

87' L'Inter ci prova guadagnando campo, la Roma si difende 

87' Ammonito Correa per proteste 

86' Dentro Belotti per Zaniolo 

81' Secondo cambio per la Roma, esce Pellegrini entra Camara 

81' Doppio cambio Inter: escono Bastoni e Dumfries per Bellanova e Gosens 

77' Doppio cambio Inter. Escono Calhanoglu e Asslani per Correa e Mkhitaryan 

Gol della Roma

75' Gol della Roma, Smalling. Punizione di Pellegrini dall'out di sinistra, palla sul secondo palo, tesa. L'inglese ha la meglio su Skriniar e insacca alle spalla di Handanovic con un colpo di testa

72' Ammonito Asllani per un pestone su Cristante 

71' Abraham in area non riesce a deviare con la giusta forza un cross proveniente dalla sinistra: para Handanovic

67' Tiro di Asllani dai sedici metri centrali: la palla gira sul palo alla sinistra di Rui Patricio. Fondo 

65' Fallo di Smalling a centrocampo su Lautaro, altro cartellino giallo 

63' Traversa di Calhanoglu su calcio di punizione dai 20 metri defilati 

61' Lautaro cade a terra nel tentativo di attaccare l'area: ammonito Mancini per fallo 

58' Esce Dybala entra Abraham 

54' Ammonito Zaniolo per un gesto di stizza: dopo il fallo commesso su Skriniar butta via il pallone 

53' Lautaro ci prova con un tiro dai 16 metri: sul fondo 

51' Il secondo tempo segue finora la trama del primo: squadre timide e poche offensive

Inizia il secondo tempo

Intervallo in corso 

Fine primo tempo

46' Dopo un minuto di recupero il primo tempo termina 1-1

Gol della Roma

39' Pareggio della Roma con Dybala. Galoppata di Spinazzola sulla sinistra e cross sulla fascia opposta: l'argentino colpisce al volo in porta da posizione defilata all'interno dell'area di rigore, il pallone si infila sotto la traversa piegando le mani di Handanovic. 1-1

38' Serie di occasioni per la Roma in area di rigore: tre tiri in porta consecurivi, prima di Spinazzola e poi due volte Dybala: Handanovic risponde sempre presente

Gol dell'Inter

29'  Barella, servito da Calhanoglu, riesce a servire in profondità Dimarco. Il pallone, rasoterra, scavalca Celik, e viene calciato in porta dall'esterno nerazzurro. Rui Patricio viene sorpreso dalla direzione del tiro e tocca il pallone in rete. 

29' Tiro di Asllani dai trenta metri centrali: pochissima precisione. 

26' Non cambia il copione della gara, basato sullo sterile possesso palla nerazzurro. Intanto Zaniolo perde la sfera in attacco: è stata una delle poche avanzate della Roma 

21' Tiro potente di Calhanoglu dai 25 metri defilati: di poco sul fondo

18' Ritmi bassi in avvio, la Roma fatica a conquistare palla che viene mossa dall'Inter in attesa del varco giusto

10' Gol di Dzeko grazie ad un tiro dall'interno dell'area di rigore. Cristante e Matic fanno il passare il pallone. Il vantaggio però viene annullato dopo una revisione del Var per fuorigioco. Le immagini chiariranno a breve quanto accaduto

4' Punizione per l'Inter. Dalla fascia destra, il cross di Calhanoglu viene colpito di testa da Lautaro: para Rui Patricio. Centrale. 

0' Calcio d'inizio. Battono gli ospiti. Inter in completo nerazzurro, Roma in maglia bianca e calzoncini rossi.

La formazione ufficiale dell'Inter

Inter (3-5-2): Handanovic; Acerbi, Skriniar, Bastoni; Dumfries, Dimarco, Asllani, Barella, Calhanoglu; Dzeko, Lautaro.

La formazione ufficiale della Roma

Roma (3-4-2-1): Rui Patricio, Mancini, Smalling, Ibanez; Celik, Cristante, Matic, Spinazzola; Zaniolo, Pellegrini; Dybala.

Nel secondo anticipo del sabato dell'ottava giornata di Serie A, l'Inter ospita la Roma a San Siro. I nerazzurri proveranno a riscattarsi dopo il tonfo per 3-1 alla Dacia Arena il 18 settembre. «La sconfitta di Udine? È colpa nostra, abbiamo preso gol per disattenzioni. Sappiamo che dobbiamo fare di più già a partire da questa sfida. Sarà una gara molto impegnativa» ha chiarito Simone Inzaghi alla vigilia. Il tecnico dovrà fare a meno di Brozovic e Lukaku. Anche la Roma è alla ricerca di riscatto dopo la sconfitta contro l'Atalanta. I giallorossi, privi di Mourinho causa squalifica, schierano Dybala dal primo minuto. Belotti scalpita in panchina: è il giocatore di Serie A che dal 2016 ha segnato più reti in trasferta contro i nerazzurri al Meazza. Calcio d'inizio alle ore 18:00.

Segui qui l'incontro in diretta

Ore 17:45 Termina il riscaldamento 

Ore 17:20 Riscaldamento in corso 

Ore 16:55 Comunicate le ufficiali. Nella Roma non c'è Abraham che verrà sostituito da Dybala in posizione di falso nove davanti a Pellegrini e Zaniolo (con cui la Joya potrebbe alternarsi). Inzaghi sceglie Calhanoglu al posto di Mkhitaryan 

Ore 16:39 Anche l'Inter è arrivata a San Siro

Ore 16:37 Breve ricognizione di campo per i giallorossi

Ore 16:30 La Roma è arrivata a San Siro 

Ore 16:20 Una panoramica di San Siro dagli account social della Roma 

Le formazioni ufficiali

Inter (3-5-2): Handanovic; Acerbi, Skriniar, Bastoni; Dumfries, Dimarco, Asllani, Barella, Calhanoglu; Dzeko, Lautaro. All. S. Inzaghi

Roma (3-4-2-1): Rui Patricio, Mancini, Smalling, Ibanez; Celik, Cristante, Matic, Spinazzola; Zaniolo, Pellegrini; Dybala. All. Mourinho (squalificato)

Dove vedere Inter-Roma in tv e streaming

Il calcio d'inizio è fissato per le 18:00; la partita sarà trasmessa in esclusiva in diretta streaming da Dazn e sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all'applicazione, su tutti i televisori collegati al TIMVISION BOX, ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S) o ad un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. Gli abbonati Sky potranno seguire il match in tv anche grazie alla app presente sul decoder Sky Q e attivando il canale satellitare Zona DAZN (numero 214 del satellite). La diretta testuale sul sito del Messaggero. 

Ultimo aggiornamento: 2 Ottobre, 00:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA