Inter, si studia il piano anti crisi. Marotta: «Saranno pagati i bonus, ma in settimana incontreremo i giocatori»

Sabato 8 Maggio 2021 di Salvatore Riggio
Inter, si studia il piano anti crisi. Marotta: «Saranno pagati i bonus, ma in settimana incontreremo i giocatori»

Trattative per la crisi. L’Inter cerca di andare oltre ai problemi economici della società e alla continua ricerca di soci di minoranza. Sull’argomento è intervenuto Beppe Marotta, l’ad nerazzurro, prima della gara contro la Sampdoria: «Questo è un momento straordinario di festa, che ripaga degli sforzi fatti. È giusto godersi questo momento, non ci sono tensioni. Posso comunicare che la prossima settimana saranno avviati colloqui con singoli giocatori, alla presenza del presidente Zhang, per sensibilizzarli sul momento di difficoltà economico-finanziaria non solo dell’Inter, ma di tutto il calcio, a seguito della pandemia».

Suning cerca di ridurre i costi senza dover fare grandi sacrifici che possano ridimensionare la squadra proprio nell’anno del 19esimo scudetto. Che porterà anche a un summit, al termine della stagione con Antonio Conte. Poi Marotta ha parlato dei bonus: «Saranno liquidati perché sono frutto di un traguardo meritato da parte di tutta l’area tecnica. Si tratta di confrontarsi per illustrare loro la fotografia del calcio di adesso. Un confronto schietto tra persone responsabili. Il modello di riferimento di oggi non è più sostenibile, il costo del lavoro varia tra il 70-75%, qualsiasi azienda sarebbe vicina al default in queste condizioni. Non ci sono responsabilità, ma è una situazione catastrofica».

Inter, arrivano i complimento da Jindong Zhang: "Lo scudetto non è la conclusione ma l'inizio del cammino"

E questa per i nerazzurri è una notizia importante. In quanto fino a qualche giorno fa trapelava qualche indiscrezione sul fatto che i bonus non venissero pagati.

 

Ultimo aggiornamento: 9 Maggio, 16:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA