Inter, sabato la festa scudetto fuori da San Siro: ma a numero chiuso. Il piano della prefettura

Mercoledì 5 Maggio 2021
Inter, sabato la festa scudetto fuori da San Siro: ma a numero chiuso. Il piano della prefettura

Inter, festa scudetto per la squadra sabato prossimo fuori dallo stadio di San Siro ma contingentato con circa tremila tifosi presenti: è questo l'orientamento uscito nella riunione del comitato per l'ordine e la sicurezza presieduto questa mattina dal prefetto di Milano Renato Saccone in vista della partita Inter-Sampdoria, primo match casalingo dei neroazzurri da quando si sono laureati campioni d'Italia. Un modo quindi per permettere i festeggiamenti ma evitando gli assembramenti che si sono verificati domenica scorsa. Per mettere a punto i dettagli il prefetto ha in agenda una serie di incontri, incluso quello con i rappresentanti dell'Inter.

 

Festa Inter in Duomo, il commento del direttore Davide Desario: «Se lo Stato abdica alla gioia dei tifosi sulla pelle degli altri»

 

 

 

Intanto, dopo la vittoria dello scudetto l'Inter si ritrova ad Appiano Gentile, una occasione per festeggiare insieme: Conte è stato portato in trionfo e sollevato da tutti i suoi giocatori sotto gli occhi del presidente Steven Zhang e di tutta la dirigenza nerazzurra, come testimoniato dalle immagini postate sui social. C'è la maglietta celebrativa, col nuovo logo e la scritta 'I M scudetto, campioni d'Italia 2021'. Un brindisi e cori da stadio in mezzo al campo con Conte e Zhang protagonisti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA