Inter, Barella eroe Champions: il suo "coccodrillo" è decisivo con lo Sheriff

Giovedì 4 Novembre 2021 di Salvatore Riggio
Inter, Barella eroe Champions: il suo «coccodrillo» è decisivo con lo Sheriff

Avranno anche segnato Brozovic, Skriniar e Sanchez, ma il vero eroe della vittoria dell’Inter in Champions, 1-3 in casa dello Sheriff, è nientepopodimeno che Barella. Osannato sui social per un tocco di classe ineguagliabile. Un’invenzione, una genialata, che solo lui avrebbe potuto mettere in atto. Accade tutto a inizio ripresa sullo 0-0. In una gara che i nerazzurri non riescono a segnare, complice il difensivismo d’altri tempi dello Sheriff, che così – tatticamente parlando – non si era mai comportato nella massima competizione continentale. A sbloccare il risultato ci pensa Brozovic con un gran tiro dal limite su tocco di Vidal, migliore in campo tra i nerazzurri. Nell’azione, però, non è sfuggita a nessuno l’intuizione vincente di Barella. Al momento della conclusione, il centrocampista nerazzurro si trovava nella traiettoria del croato. Così per evitare di murare il suo compagno di squadra, Barella non ci ha pensato due volte a tuffarsi a terra per liberare la visuale a Brozovic ed evitare di fermare il tiro. Insomma, un tuffo «a coccodrillo» e l’immagine ha fatto il giro del web e fatto impazzire i tifosi interisti. Così Barella è diventato l’eroe della serata di Champions. Senza aver segnato un gol, senza un colpo di tacco o una rovesciata. Ma con un tuffo per permettere a Brozovic di stendere lo Sheriff.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 5 Novembre, 09:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA