Missione fallita, l'Inter perde 1-2 col Barcellona e saluta la Champions

Martedì 10 Dicembre 2019
Romelu Lukaku
2

Non basta il cuore a questa Inter per battere il Barcellona davanti a 72mila spettatori (record di incasso, 7.8 milioni di euro lordi). A San Siro finisce 1-2 per i catalani che sbancano Milano senza Messi, Piqué, Sergi Roberto e con Suarez e de Jong inizialmente in panchina. Alla squadra di Antonio Conte serviva soltanto la vittoria per non preoccuparsi del risultato del Borussia Dortmund contro lo Slavia Praga, vittorioso poi 2-1. Sono così i tedeschi a passare il turno, mentre l’Inter si deve accontentare dell’Europa League. I nerazzurri segnano subito con Lukaku, ma il belga è in fuorigioco. Il Barcellona segna con Carles Perez e fa girare meglio il pallone con Rakitic, bravo a controllare il gioco blaugrana, e Alenà, giocatore davvero interessante. Ma prima dell’intervallo ecco un lampo dell’Inter che pareggia con Lukaku. Nella ripresa l’Inter appare timida, ma una grande occasione con Lukaku che spara addosso a Neto. Siamo al 16’ e i nerazzurri si svegliano. Attaccano e mandano in difficoltà Todibo e Umtiti, i peggiori del Barcellona. La squadra di Conte segna ancora due volte, ma sempre in fuorigioco. Così a 4’ dalla fine arriva la doccia fredda: rete di Fati e Inter sconfitta.

 

SEGUI LA DIRETTA

LE FORMAZIONI:
INTER:
 (3-5-2) Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; D'Ambrosio, Vecino, Brozovic, Borja Valero, Biraghi; Lukaku, Lautaro. All. Conte
BARCELLONA: (4-3-3) Neto; Wague, Todibo, Umtiti, Lenglet, Junior; Vidal, Rakitic, Aleñá; Griezmann, Carles Pérez. All. Valverde

Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre, 00:49


© RIPRODUZIONE RISERVATA