Figc, Gravina: «La riforma dei campionati entro il 31 luglio»

Mercoledì 9 Giugno 2021 di Alberto Abbate
Gabriele Gravina

Il presidente della Figc, Gravina a Casa Azzurri: «Con senso di responsabilità e nel rispetto delle regole abbiamo superato le criticità. Abbiamo dato speranza al paese, dopodomani  daremo un segnale di ripartenza per tutto il mondo. Questa Nazionale ha già vinto, l’augurio è andare a Wembley e rimanerci per un po’, non solo per i Quarti. L’obiettivo è arrivare almeno in semifinale e giocarcela da lì in avanti. Tutta l’Italia deve essere spinta dal Paese. Non ho nulla da dire ai giocatori, mi piace questo entusiasmo e lo sono anche io. Ma va mantenuto un livello di concentrazione alto e un profilo basso, perché altrimenti si creano pressioni che schiacciano. Riforma dei campionati? Ho chiesto una proroga sino al 31 luglio per centrare quello che ci siamo prefissi tutti insieme. Se il consiglio non è in grado di procedere convocherò una assemblea straordinaria».


© RIPRODUZIONE RISERVATA