Eriksen-Psg, l'Inter accelera per il Papu Gomez. Milan scatenato: c'è Simakan

Sabato 26 Dicembre 2020 di Eleonora Trotta
Eriksen Inter vs Parma

Il ribaltone di Parigi è un'ottima notizia per l'Inter. Con Pochettino neo tecnico del Psg, già nelle prossime ore si riaprirà infatti l'affare Eriksen. Il trequartista ex Tottenham ha vissuto i suoi anni migliori con l'allenatore argentino e sarebbe ovviamente disponibile a raggiungerlo subito in Francia. Non solo: Parigi è una destinazione possibile anche grazie agli ottimi rapporti tra l'Inter e il Psg. 

La società nerazzurra, ricordiamolo, vorrebbe perfezionare uno scambio con Paredes e non scarta il piano B. Quale? Una cessione in prestito per far spazio a Gomez. Conte ha aperto al Papu e lo stesso Ausilio, la scorsa settimana, ha confermato pubblicamente l'interesse dei nerazzurri. Ma ad una condizione: se l'ex Catania non riuscirà a liberarsi a zero dall'Atalanta, la società di Viale Liberazione sarà disposta ad investire massimo 5 milioni di euro per il suo arrivo. Alla finestra resta l'Al-Nassr, il Psg e ovviamente il Milan.

Gomez canta l'inno della Juve, è polemica social

Ma per il club rossonero sono altre le priorità. Al primo punto troviamo i rinnovi di Donnarumma e Calhanoglu, al secondo il difensore giovane ed esperto come Simakan dello Strasburgo. Il classe 2000 è la prima scelta di Maldini e già nelle prossime settimane potrebbe trasferirsi in Italia. Presto, riportano le ultime indiscrezioni, i rossoneri spediranno infatti l'offerta da circa 15 milioni per chiudere definitivamente l'affare. Per quanto riguarda i rinnovi, si segnalano intanto ottime notizie sul fronte Calhanoglu. Il trequartista turco è molto vicino alla firma dopo l'incontro tra il suo agente, Stipic, e Maldini. La distanza tra richiesta (5 milioni più alti bonus) ed offerta (3,5) si è ulteriormente ridotta: l'intesa arriverà a metà strada con il nuovo anno. 

Ultimo aggiornamento: 13:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA