Roma, Totti: «Ecco le mie giornate ai tempi del coronavirus. Grazie alla mia famiglia ho superato la paura dell'addio calcio»

Giovedì 26 Marzo 2020 di Gianluca Lengua
Momento insolito anche per Francesco Totti costretto a casa senza poter uscire assieme alla sua famiglia formata dalla moglie Ilary e dai tre figli Cristian, Chanel e la più piccola Isabel. L’ex numero 10 trascorre le giornate: «Intrattenendo i bambini, gioco con loro, faccio e cucino. Lo schieramento di casa Totti mi vede totalmente in difesa, come la maggior parte dei mariti italiani: stai a casa però è come se fossi un ospite. Per quanto riguarda i bambini, Cristian e Chanel sono autonomi, l’unica che ci dà un po’ da fare è Isabel. Durante la giornata incontrando Ilary, la saluto dicendole: “Buonasera signora, tutto bene? Le serve qualcosa?”. Questa è la mia giornata, capito?», ha detto in una video-chiamata con Diletta Leotta per Dazn. Francesco racconta anche alcuni momenti della sua carriera, da quello in cui ha avuto più paura («quando ho smesso di giocare visto che è stata la mia vita, è stato tutto. Fortunatamente avendo vicino la mia famiglia, i miei amici e i miei bambini sono riuscito a voltare pagina tranquillamente, fortunatamente») a quello più positivo («la vittoria dello scudetto e la vittoria del Mondiale»). Ultimo aggiornamento: 11:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA