Dall'Inghilterra, Reina ammette: «Ho avuto il coronavirus»

Martedì 24 Marzo 2020 di Giuseppe Mustica
"La scorsa settimana ho avuto tutti i sintomi del coronavirus. Sono stati giorni difficili e ho cercato di fare di tutti per non infettare chi era vicino a me. Qui non si fanno i test e questo non può che essere un problema. Adesso sto bene. È dura, è come se mi fosse passato un camion addosso". Pepe Reina ha concesso alla radio spagnola Cadena Cope, un'intervista dove ha annunciato di aver avuto il coronavirus. Il portiere adesso in prestito all'Aston Villa in Inghilterra adesso ha superato il momento più buio. "Seguo tutto quello che sta succedendo in Spagna e in Italia. Siamo molto preoccupati. Dobbiamo rispettare tutte le norme di sicurezza che ci sono state date, solo cosi potremmo uscirne". Su di un possibile ritorno in campo il portiere ex Napoli e Milan ha detto:"In questo momento non mi importa. Quello che mi interessa è la salute. Capisco che ci sono molti interessi economici in gioco ma è così anche in altri settori. Non ha senso giocare senza pubblico. È importanti che si giochi nella massima sicurezza". Sulla quarantena ha concluso:"Noi non siamo degli eroi. Le persone che hanno veramente gli attributi sono quelli che vivono in un casa di 70 metri quadrati con 3 figli".  Ultimo aggiornamento: 11:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA