Inter, Conte:«Nessun rimprovero alla squadra, buona la prestazione». Lukaku: «Dobbiamo fare di più»

Giovedì 22 Ottobre 2020
Conte

Il risultato non gli piace, la prestazione dell'Inter si. «Non ho niente da rimproverare ai ragazzi. Abbiamo fatto noi la partita, giocato bene e creato occasioni per vincere, mentre non ricordo parate di Handanovic. Si può migliorare, ma non si può paragonare con il pareggio con lo Slavia Praga dell'anno scorso». Così  Antonio Conte, commenta a Sky il pareggio contro il Borussia Moenchengladbach. «Non è stato semplice oggi ricevere la notizia di Hakimi alle 17 - prosegue -, ma dobbiamo concentrarci sul campo. Ho detto ai ragazzi di affrontare tutto a testa alta e sono stati bravi. Non era facile psicologicamente ma hanno dimostrato di essere uomini innanzitutto».

 

CENTRAVANTI DELUSO

«Non è un buon risultato, possiamo fare di più. Dobbiamo continuare a lavorare e ad essere forti dal punti di vista mentale» Così l'attaccante dell'Inter Romelu Lukaku, 6 gol in 5 partite stagionali, ai microfoni di Sky dopo il pareggio in Champions League. «In questo momento per noi non è facile, ma dobbiamo continuare a crederci - ha aggiunto il belga -. Dobbiamo essere più forti fisicamente e in difesa dobbiamo fare meglio perché abbiamo sbagliato nei loro due gol. Abbiamo sbagliato tante occasioni e in partite come queste si paga»

Ultimo aggiornamento: 17:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA