Il calciomercato più folle della storia Ecco perchè

Mercoledì 1 Settembre 2021 di Cristiano Sala
Questo è stato il calciomercato più folle della storia

Messi al Paris Saint Germain, Cristiano Ronaldo al Manchester United. In rigoroso ordine cronologico, due trasferimenti pazzeschi, fuori di testa, impensabili fino a qualche secondo prima della firma. La crisi post (post?) Covid del calcio mondiale non lasciava spazio ai sogni prima di questa sessione di mercato. E invece... boom, altro che bombe. Veri e propri viaggi spazio temporali, buchi neri dai quali provare a uscire aggrappati al tweet dell'insider con zero follower. "Ecco i colpi più importanti di questo calciomercato" avremmo noiosamente letto qualche anno fa. Stavolta invece questi nomi sono da collezionare e infilare in un mosaico bizantino lungo la parete della stagione 2021/22.

 

Mercato, le pagelle: Roma e Lazio se la possono giocare, l'Inter tiene botta. Disastro Juve

 

Di Messi in Francia e di Ronaldo che "Torna a casa Fergie" abbiamo detto. Poi Sergio Ramos al Psg, anzi, Sergio Ramos compagno di squadra di Messi. Lukaku che torna al Chelsea, Griezmann colpito dalla stessa nostalgia rispolvera la sua vecchia maglia all'Atletico Madrid. E ancora: Sancho e Varane al Manchester United, Camavinga (anche se poteva essere Mbappé) al Real Madrid. Infine Boateng al Lione e Grealish al City: una discoteca! C'è tempo ora per rifiatare, dare un'occhiata alla lista degli svincolati (ma davvero David Luiz resterà senza squadra?), aspettare la fine della pausa delle Nazionali e poi tornare a fare il nostro mestiere. Quello di tifare, stavolta allo stadio. Per fortuna.

 

Ultimo aggiornamento: 14:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA