Mario Balotelli va ad allenarsi, ma il Brescia non lo fa entrare

Martedì 9 Giugno 2020 di Giuseppe Mustica
Mario Balotelli va ad allenarsi, ma il Brescia non lo fa entrare

Nuovo colpo di scena nella querelle Balotelli-Brescia. Questa mattina l'attaccante si è presentato al centro sportivo di Torbole Casaglia ma, dopo un colloquio con un addetto, è tornato a casa. Cacciato dalla struttura.

Il certificato medico scade oggi. L'ex Super Mario nei giorni scorsi aveva mandato un certificato medico alla società per giustificare l'assenza dagli allenamenti: gastroenterite. La stessa malattia per il giocatore scadrebbe oggi e, per questo, Balotelli si sarebbe presentato per sostenere la consueta seduta mattutina della squadra. Ma non c'è stato niente da fare. Rimbalzato all'ingresso da un dipendente del Brescia che evidentemente ha queste disposizioni da parte della società.

Balotelli delude anche Brescia, Cellino lo licenzia con una lettera

La diatriba continua. La situazione è ormai alla sua conclusione naturale soprattutto dopo che Cellino ha mandato una lettera per la risoluzione unilaterale del contratto. La storia quindi si arricchisce di un nuovo capitolo e chissà dove porterà. L'unica cosa certa è che Balotelli non vestirà più la maglia delle Rondinelle.
 

 

Ultimo aggiornamento: 11:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA