Sarri: «Partita a ritmi altissimi. Noi bene negli ultimi 20'. CR7? Spero di averlo martedì»

Sabato 23 Novembre 2019
Maurizio Sarri
«È stata una partita bella con ritmo e intensità, non sembrava nemmeno il campionato italiano. Abbiamo iniziato bene ma ci siamo persi dopo il rigore, l' Atalanta ci ha fatto soffrire andando giustamente in vantaggio, abbiamo avuto fortuna a pareggiare dopo un'azione confusa e poi abbiamo avuto il merito di credere di poterla vincere, giocando bene i venti minuti finali». L'allenatore della Juventus, Maurizio Sarri, giudica così la vittoria per 3-1 sul campo dell'Atalanta.
«Dominare con l'Atalanta era difficile, qui ci sarà da soffrire per tutti, con l'Atalanta è come andare dal dentista ne puoi uscire bene ma con dolore», aggiunge il tecnico toscano a Sky Sport che poi parla del forfai di Cristiano Ronaldo: «Spero di recuperarlo per martedì, molto dipenderà dalle sensazioni del ragazzo. Sono d'accordo con lui che deve trovare un modo di allenarsi senza sovraccaricare il ginocchio per risolvere questo acciacco. Giocare con un dolore addosso ti stanca mentalmente, giusto fermarsi, scaricare il ginocchio e allenarsi». Ultimo aggiornamento: 24 Novembre, 12:33


© RIPRODUZIONE RISERVATA