Juve, applausi dei tifosi bianconeri a Sarri prima dell'allenamento

Martedì 28 Luglio 2020 di Alberto Mauro
Sarri
A giudicare dall’accoglienza alla Continassa qualcosa è cambiato a livello di sintonia con il nono scudetto consecutivo matematico. Questo pomeriggio, prima della seduta di allenamento, Maurizio Sarri è stato accolto dagli applausi e dal calore dei pochi tifosi della Juventus davanti ai cancelli del centro sportivo, un piccolo segnale ma determinante. L’allenatore ha incassato col sorriso e ringraziato, prima di imboccare l’ingresso e iniziare a pensare al Cagliari. Oggi niente conferenza stampa di vigilia, ma c’è il tempo di celebrare lo scudetto con un post social. «Una storia di sport è diversa da ogni altra storia perché ha il titolo alla fine. Grazie a tutti». Nel mirino c’è già l’ottavo di ritorno contro il Lione in Champions ed è iniziato il conto alla rovescia per Paulo Dybala, che dopo gli esami di ieri in tarda mattinata si è presentato alla Continassa, lavorerà sodo e dovrebbe farcela a recuperare in tempo per la sfida contro i francesi. A Cagliari, intanto, senza Rabiot squalificato potrebbe tornare Buffon, Sarri si affiderà al turnover, con il dubbio Ronaldo: farlo riposare o concedergli la possibilità di provare ad agganciare Immobile in vetta alla classifica cannonieri? Al portoghese l’ardua sentenza. Ultimo aggiornamento: 18:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA