Cagliari, incidente per Andrea Cossu: l'ex calciatore sbalzato fuori dall'auto, è grave in rianimazione

Sabato 20 Febbraio 2021
Cagliari, incidente per Andrea Cossu: l'ex calciatore sbalzato fuori dall'auto, è grave
1

L'ex giocatore del Cagliari e della Nazionale Andrea Cossu, 41 anni, è stato ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Brotzu per le ferite riportate nell'incidente stradale avvenuto questa sera sulla statale 554 nell'hinterland cagliaritano. L'ex calciatore è arrivato in ospedale con assegnato un codice rosso. Ora è in rianimazione. Cossu, che viaggiava a bordo della propria auto, una Porsche, è stato sbalzato all'esterno dell'abitacolo.

Morgan De Sanctis, lo strano incidente del dirigente della Roma: «Nessuna chiamata ai vigili»

 

La polizia municipale di Selargius sta lavorando per ricostruire dettagliatamente la dinamica dell'incidente che ha visto coinvolto l'ex giocatore e attuale dirigente del Cagliari ed ex giocatore della Nazionale, Andrea Cossu. Gli uomini coordinati dal comandante Marco Cantori stanno eseguendo tutti i rilievi. L'incidente è avvenuto lungo la statale 554 all'altezza di via Nenni. Andrea Cossu viaggiava a bordo di una Porsche quando, per cause non accertate, ha perso il controllo finendo inizialmente fuoristrada, percorrendo circa 300 metri. L'auto è poi risalita sulla carreggiata ribaltandosi più volte. L'ex giocatore sarebbe stato sbalzato dell'abitacolo del veicolo. L'auto ha poi finito la sua corsa contro il guard rail. Sul posto, oltre gli agenti della polizia municipale di Selargius, sono intervenuti anche i vigili del fuoco, il 118 e i carabinieri della Compagnia di Quartu sant'Elena. Cossu, trasportato d'urgenza all'ospedale Brotzu, è sottoposto ora ai controlli dei medici.

 

Cossu ricoverato in rianimazione

Andrea Cossu è ricoverato in condizioni critiche ma stabili nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Brotzu. L'ex calciatore, che da quanto si apprende è cosciente, è stato sottoposto a una Tac dalla quale sarebbero emerse diverse sospette fratture e un trauma toracico. I medici hanno quindi deciso di trasferirlo in Rianimazione: la prognosi è riservata.

 

Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio, 11:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA