La Juve riabbraccia Allegri: «Bentornato a casa. Insieme verso nuovi traguardi»

Venerdì 28 Maggio 2021
La Juve riabbraccia allegri: «Bentornato a casa. Insieme verso nuovi traguardi»

 «Bentornato a casa, Max»: la Juventus riabbraccia così Massimiliano Allegri, annunciandone il ritorno sulla panchina bianconera. Una squadra che il ct livornese «conosce molto bene, un club che ama e che lo ama, per iniziare oggi un nuovo viaggio insieme, verso nuovi traguardi». Il club, sul proprio sito, ha ricordato alle migliaia di tifosi gli 11 trofei vinti insieme - tra cui 5 scudetti - e le due finali di Champions League perse. «Il bello della storia è che non si ferma mai», così il club bianconero in un comunicato ufficiale diffuso questo pomeriggio.

Allegri bis, la Juve al Max ma senza Ronaldo

«E nel calcio - si legge ancora - questo significa un concetto che abbiamo radicato nel nostro Dna: la vittoria più bella è la prossima. Siamo pronti a ripartire con Allegri, a costruire insieme il nostro futuro. Ripartiamo insieme, ripartiamo con Max». L'allenatore livornese, 53 anni, ha guidato la Juve per 5 stagioni, dal 2014 al 2019, conquistando altrettanti scudetti, 2 Supercoppe italiane e 4 Coppe Italia disputando due finali di Champions League.

 

Ultimo aggiornamento: 19:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA