Lazio, ultime ore di campagna abbonamenti: podio dell'era Lotito nel mirino

Giovedì 18 Agosto 2022 di Valerio Marcangeli
Lazio, ultime ore di campagna abbonamenti: podio dell'era Lotito nel mirino

Ultimo giorno di campagna abbonamenti in casa Lazio. Dopo le 23.600 tessere sottoscritte durante la prima fase di vendita terminata lo scorso 9 agosto, quest’oggi alle ore 19 terminerà anche la riapertura di tre giorni iniziata martedì alle 12. Dopo la grande risposta iniziale con il quarto exploit di sempre dell’era Lotito, il presidente stesso ha voluto dare un’ulteriore opportunità ai sostenitori biancocelesti di incrementare un dato già molto incoraggiante dopo le polemiche dei mesi scorsi per il caro biglietti.

Lazio, obiettivo 25mila e podio per la campagna abbonamenti: alle 19 la chiusura

Lo stesso patron al nostro giornale aveva rivelato: «Ringrazio i tifosi per gli abbonamenti acquistati, ma serve un ultimo sforzo». Uno sforzo che nei sogni del presidente conduce dritti alle 25mila tessere. Al momento si è arrivati a circa 24.500. Basterebbe seguire il ritmo degli ultimi due giorni per raggiungere l’obiettivo conclamato. L’attuale campagna abbonamenti “Avanti insieme” ha messo nel mirino il podio dell’era Lotito. Al momento restano lontani il 2004/05 con 28.731 e il 2009/10 con 27.334. Al terzo posto però c’è la stagione 2008/09 con 25.060 tessere. Sottoscrivendone poco più di 560 nella giornata odierna il podio sarebbe cosa certa, per la gioia di tutti.

Lazio, cresce l’euforia dei tifosi dopo l’appello di Milinkovic

Se si è arrivati a un dato così importante, molto lo si deve al mercato estivo. Gli oltre 50 milioni spesi dalla società tra costi fissi, bonus e commissioni hanno rigenerato l’ambiente, esaltato dall’arrivo del nuovo idolo Romagnoli. Lo stesso difensore è stato tra i calciatori chiamati a raccolta da Lotito per invogliare i tifosi a sottoscrivere gli abbonamenti, così come capitan Immobile. L’ultima mossa è stata convincere Milinkovic. «Abbiamo visto quanto è bello avere l'Olimpico pieno, abbiamo dimostrato che voi siete la nostra forza e che possiamo fare una grande stagione. Se non l'avete ancora fatto correte ad abbonarvi. Avanti insieme, parola del Sergente», queste le parole del centrocampista che hanno ulteriormente aumentato l’euforia dei tifosi, sempre più convinti di averlo nella Capitale per un altro anno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA