Vela Nord-Est, Marina Perinato prende il timone: «Sport alla portata di tutti, la nostra missione» Foto

Martedì 4 Maggio 2021 di Gigi Bignotti
Marina Perinato al timone

CAORLE (Venezia) - La notizia non è tanto la presidenza di una donna, una velista   come Marina Perinato, ma l'entusiasmo che questa insegnante sandonatese (ma mestrina di nascita) ci sta mettendo nell'affrontare il nuovo ruolo al vertice dell'associazione Vela Nord-Est dopo aver preso il testimone, o meglio il timone, da un'istituzione del settore come Loris Causin, storico fondatore, istruttore Uisp e tuttora una delle "colonne" del sodalizio velico.

 «Con la nostra associazione - spiega la neopresidente - vogliamo dimostrare che la vela può essere una disciplina alla portata di tutti anche dal punto di vista economico. Ben venga la Coppa America per promuovere il nostro sport, ma la base è fatta di tanti semplici appassionati del mare che fanno anche sacrifici per poter regatare in sicurezza specialmente in questo periodo difficile. I nostri soci (oggi poco più di una trentina, ma arrivati anche a 60 in epoca pre-Covid, ndr) condividono il proprio tempo e le proprie esperienze per praticare un'attività sportiva sana come la vela, siamo inoltre associati Uisp e ne condividiamo quindi i valori e lo spirito». 

Lei, amante del mare, si è avvicinata alla vela  10 anni fa quasi per curiosità per restarne subito   "folgorata" e non vede l'ora di dedicare ancor più tempo al nuovo incarico appena l'insegnamento glielo permetterà: «Sono tanti i progetti e le attività che vogliamo realizzare, come i corsi a distanza, ovviamente le regate, ma vorremmo continuare a proporre pure uscite in mare  anche con le persone disabili».

L'associazione - fondata 22 anni fa, ma "strutturata" a partire dal 2004 - ha la sede legale a Zelarino e operativamente è invece a Porto Santa Margherita di Caorle: «La barca della nostra associazione, un Elan 337 da 8 posti - spiega ancora la presidente - è attraccata alla Marina 4 e da lì partiamo per le nostre attività. I nostri equipaggi sono impegnati in tutte le principali manifestazioni del Nordest, a cominciare dalla Barcolana. Nelle mie intenzioni c'è anche di formare un equipaggio tutto al femminile appena sarà superata l'emergenza Covid».

Buona fortuna e... buon vento, presidente.

 

 

Ultimo aggiornamento: 5 Maggio, 19:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA