Goggia: «Dopo l'infortunio mi ha chiamato Mattarella, visto il momento del Paese mi ha fatto molto piacere»

Mercoledì 10 Febbraio 2021
Goggia: «Dopo l'infortunio mi ha chiamato Mattarella, visto il momento del Paese mi ha fatto molto piacere»
1

Una telefonata che non avrebbe mai immaginato, soprattutto in un momento come questo. Chissà cosa ha pensato Sofia Goggia, sciatrice azzurra che ha saltato i Mondiali di Cortina per un infortunio a pochi giorni dalla rassegna iridata, quando dall'altra parte del telefono c'era il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. «Una settimana fa mi ha chiamato - ha raccontato in un incontro stampa online in cui non ha potuto nascondere la sua emozione - e vista la situazione del Paese non idilliaca italiana mi ha fatto molto piacere».

Mondiali Cortina, domani finalmente il via con i due SuperG. Da Brignone-Bassino a Paris: ecco le speranze azzurre di medaglia

«È stato un colpo durissimo saltare i Mondiali - ha aggiunto Sofia - ma preferisco concentrarmi su quello che posso fare, anche se quando mi alzo la mattina faccio fatica a non pensarci. Anche se non le accetti sei costretta a farlo; l'anno prossimo ci sono le Olimpiadi, sarà l'evento dell'anno. Per una atleta poter disputare i Mondiali in casa è un sogno enorme ed è terribile non poter correre perchè sono caduta sulla neve marcia con lo zaino sulle spalle: è difficile da accettare. Ringrazio di cuore le mie compagne - conclude - hanno sofferto con me e mi hanno supportata e il riconoscimento affettivo da tutta Italia mi ha piacevolmente colpito».

Video

 

Ultimo aggiornamento: 11 Febbraio, 10:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA