SuperG di Garmisch alla Suter, Brignone quinta. Goggia: braccio rotto, stagione finita

Domenica 9 Febbraio 2020
Sofia Goggia
Il superG di cdm di Garmisch è stato vinto dall'elvetica Corinne Suter - 25 anni e secondo successo in carriera - in 1.19.46. Seconda l'austriaca Nicole Schmidhofer in 1.19.89 e terza l'altra elvetica Wendy Holdener in 1.20.16 . Miglior azzurra - con curve molto centrifughe su un tracciato difficilissimo e veloce, con gran freddo e fondo durissimo - è stata Federica Brignone, quinta in 1.20.36 dopo un paio di errori di troppo. Federica ha dovuto così cedere a Suter il pettorale rosso di leader della classifica di disciplina.

Per l'Italia poi ci sono Marta Bassino 10/a in 1.20.95 e, poco più indietro, Elena Curtoni in 1.21.14 e Francesca Marsaglia in 1.21.50. Non ha invece gareggiato per una influenza la gardenese Nicol Delago. La gara ha subito alcune interruzioni per le cadute dell'azzurra Sofia Goggia e della tedesca Veronika Rebensburg. L'azzurra ha riportato la frattura scomposta del radio sinistro. L'atleta bergamasca e verrà operata direttamente a Garmisch nel pomeriggio. Il recupero è fissato nel tempo di almeno sei settimane e questo significa che per Sofia la stagione è finita.

La prossima tappa per le ragazze della coppa del mondo sarà in Slovenia, non a Maribor dove manca la neve ma a Kranjska Gora: sabato gigante e domenica slalom speciale.

  Ultimo aggiornamento: 17:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA