Pugilato, Holyfield conferma: «Un terzo match con Tyson? ne stiamo parlando»

Domenica 17 Maggio 2020
«Alcuni miei rappresentanti stanno parlando con i suoi. Non abbiamo chiuso un accordo concreto, ma il discorso è ben avviato». A confermare l'ipotesi di una terza sfida tra due dei pugili più grandi nella storia della boxe è l'ex campione del mondo dei pesi massimi Evander Holyfield che ai microfoni dell'emittente radiofonica 'The 3 Point Conversion' ha ammesso che sono fondate le voci di un suo ritorno sul ring, a 57 anni, per sfidare il 53enne Mike Tyson. Quel che è certo è che 'Iron Mikè ha ripreso ad allenarsi, così come Holyfield. «Il discorso è questo: lui aveva ripreso a fare qualcosa e io lo stesso e quando la gente se n'è resa conto, e ha visto che mi stavo allenando, hanno cominciato a dire che avremmo potuto riaffrontarci. Ora bisogna che siamo tutti d'accordo, e in ogni caso rimango tranquillo. Match sulle tre riprese? Per me non è un problema», spiega Holyfield. Se i due campionissimi dovessero tornare sul ring a incrociare i guantoni 23 anni dopo l'ultimo controverso incontro sarebbe per beneficenza, spiega Holyfield. «Con la mia fondazione voglio aiutare i bambini e far capire loro che se uno si prende cura del proprio corpo quando è giovane e non ha brutte abitudini resta in piedi, e non deve preoccuparsi di che tipo di persona diventerà o se avrà bisogno dell'aiuto di qualcuno». Ultimo aggiornamento: 18 Maggio, 09:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA