Tokyo 2020, le speranze azzurre di sabato 31 luglio: Quadarella per il riscatto e Camboni per la storia

Venerdì 30 Luglio 2021
Quadarella per il riscatto, Camboni per la storia, Rossi-De Fillippis per la pace: le speranze azzurre di sabato 31 luglio

Un magro bottino, quello che oggi il team Italia porta a casa alla trentaduesima edizione delle Olimpiadi a Tokyo. Solo il bronzo di Lucilla Boari, per quanto storico, nel tiro a segno individuale femminile va a rimpinzare il medagliere azzurro, che sale a 20 trionfi. A voler vedere il bicchiere mezzo pieno, però, la giornata a cinque cerchi appena trascorsa non ci vedeva primeggiare poi così tanto, e quindi, anche se non è d'oro, anche la medaglia della mantovana luccica parecchio. Per rifarci ci sarà domani, speriamo.

Tokyo 2020, le chance di medaglia azzurre

Nei 1500 stile libero, in cui nei mondiali del 2019 ha conquistato l'oro, Simona Quadarella ha steccato la finale, disperandosi non poco. Arrivata da stella del nuoto in Giappone, la romana domani si gioca la possibilità di trasformare le lacrime tristi di pochi giorni fa in lacrime cariche di gioia: gli 800 metri sono la sua occasione di riscatto. E anche i bookmakers fanno il tifo per lei. Qualificata con il terzo tempo, la ventiduenne è una delle nostre prime speranze.

In vasca ci sarà anche il quartetto della 4x100 mista mista: Federica Pellegrini, a dispetto di tutti, si giocherà l'ennesima finale della sua vita assieme a Thomas Ceccon, Elena Di Liddo e Nicolò Martinenghi, con l'obiettivo principale di migliorare il quinto tempo totale nelle batterie. «Tanto comunque andrà, sarà un successo», direbbe Tommaso Paradiso.

Pellegrini, amore e Olimpiadi: la sua storia con il coach Matteo Giunta

Ancora in acqua, ma non a nuoto, Mattia Camboni nella medal race della RS:X uomini proverà a centrare un successo storico per la vela azzurra. Le qualifiche vedono il giovane di Civitavecchia (25 anni compiuti ad aprile) al terzo posto generale, ma l'argento non è così lontano. E quindi, forza Mattia. E anche Marta, ovvio. Maggetti, cagliaritana e coetanea di Camboni, potrebbe regalare alla sua Sardegna la seconda medaglia dopo quella di Stefano Oppo, arrivata invece nel canottaggio. 

Jessica Rossi e Mauro De Filippis meriterebbero una storia a parte: gli ex coniugi del tiro a volo, promesse non mantenute nell'individuale ahinoi, messo da parte tutto si concentreranno per riprendersi l'Olimpo nella fossa...olimpica. Parliamo di medaglia sì, ma non diciamo quale sarà il metallo, per scaramanzia.

 

 

Poi, ancora, la scherma. Le sciabolatrici Michela Battiston, Martina Criscio, Rossella Gregorio e Irene Vecchi avranno l'ennesima occasione per mettere a tacere le polemiche sullo sport che da sempre ingrassa il medagliere azzurro. Per le donne, tra l'altro, sarà l'ultima chance in pedana per dimostrare che l'Italia c'è ancora. Sì, nonostante tutto.

A Pechino 2008 fu argento, a Londra 2012 direttamente il gradino più alto del podio, Mauro Nespoli, già medagliato olimpico a squadre, proverà a farcela da solo, domani, con il suo arco. Gli occhi sono tutti puntati su di lui. Ma anche su Sofia Ceccarello, che ha fallito prima, ma che ci ritenterà nella carabina 50 metri tre posizioni, di nuovo per il tiro a segno. Tra i singoli, Antonino Pizzolato, nel sollevamento pesi -81 kg, proverà a eguagliare (e magari superare) il bronzo ai mondiali del 2017. D'altronde a Tokyo è arrivato grazie a una buona posizione nel ranking.

Completano il quadro, la squadra del judo che schiera già le due terze posizioni di Odette Giuffrida e Maria Centracchio, assieme ad Alice Bellandi, Francesca Milani, Nicholas Mungai, Christian Parlati e, ovviamente, Fabio Basile e Manuel Lombardo. Gli ultimi due avranno quindi la possibilità di rivincita rispetto all'individuale. E poi il triathlon: nella staffetta mista, Verena Steinhauser, Gianluca Pozzati, Alice Betto e Delian Stateff già scaldano i motori. Chissà.

 

 

Le 21 finali di sabato 31 luglio

01:30 - 03:10 Triathlon - Prova Mista

03:30 - 05:30 Nuoto - 800m Stile Libero Femminili

03:30 - 05:30 Nuoto - 4x100m Misti Misti

03:30 - 05:30 Nuoto - 100m Farfalla Maschili

03:30 - 05:30 Nuoto - 200m Dorso Femminili 

05:00 - 13:00 Tennis - Singolare Femminile 

06:45 - 07:30 Tiro a volo - Trap Mix 

07:30 - 08:00 Vela - RS Femminile

07:50 - 08:15 Trampolino elastico - Gara Maschile

08:30 - 09:00 Vela - RS Maschile

08:50 - 10:40 Sollevamento Pesi - 81kg Maschile

09:00 - 09:50 Tiro a segno - Carabina 50m 3 Posizioni Femminile

09:45 - 10:00 Tiro con l'arco - Prova Individuale Maschile

11:00 - 16:00 Badminton - Doppio Maschile

11:00 - 11:30 Rugby - Torneo Femminile

11:20 - 12:00 Judo - Prova a Squadre

12:30 - 13:20 Scherma - Sciabola a Squadre Femminile

12:50 - 14:40 Sollevamento Pesi - 96kg Maschile

13:15 - 14:25 Atletica - Lancio del Disco Maschile

14:35 - 14:39 Atletica - 4x400m Mista

14:50 - 14:51 Atletica - 100m Femminili 

Ultimo aggiornamento: 31 Luglio, 05:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA