Major Premier Padel, ecco i fenomeni Lebron e Galan. «Il sogno? Una partita con Totti»

Martedì 24 Maggio 2022 di Giacomo Rossetti
Major Premier Padel, ecco i fenomeni Lebron e Galan. «Il sogno? Una partita con Totti»

Sono la coppia d’oro del padel mondiale, il duo che punta a vincere, da domani, anche il Major di Roma. Juan Lebron e Alejandro Galan sono come Cristiano Ronaldo e Messi, però schierati nella stessa squadra. “E’ meraviglioso giocare al Foro Italico per la prima volta, in una città magica come Roma - esordisce nel media day l’andaluso Lebron, 27 anni, detto ‘El Lobo’, il Lupo – La Lupa è il simbolo di Roma? Non lo sapevo, spero davvero che ci porti fortuna”. I due assi iberici amano il calcio (Juan tifa Betis Sevilla, Alejandro invece per il Real Madrid) e gli farebbe molto piacere condivider eil campo (ovviamente per gioco) con un amante della racchetta come Francesco Totti: “Era uno dei nostri giocatori preferiti – rispondono in coro – E’ un grande appassionato di padel: magari un giorno chissà…”.

Nadal come punto di riferimento

Quando gli chiedono di quanto sia difficile sostenere il peso di essere i numeri uno al mondo, Galan chiude la questione con un sorriso: "Non abbiamo tempo di pensarci. Ci focalizziamo solo sul prossimo allenamento,  sulla prossima partita - spiega - Sappiamo di essere i primi del nostro sport, per questo proveremo a vincere ogni torneo, a partire da domani, in questo fantastico palcoscenico". Gli Internazionali 2022 sono finiti, però l’atmosfera di grande tennis ancora si respira per il Foro Italico. E’ un’aria che Lebron ha già annusato bene, visto che lui e il compagno sono a Roma da due giorni. Per questo, quando gli viene chiesto chi sia loro di ispirazione, l’atleta di El Puerto de Santa Maria non ha dubbi: “Dopo aver visto il torneo di Roma e così tanti campioni, devo dire un tennista, e scelgo Rafa Nadal, un mito per tutti, specialmente per noi spagnoli”. Visto che il fenomeno di Manco ha detto addio agli Internazionali in anticipo causa infortunio, Lebron e Galan proveranno a ‘vendicarlo’ sportivamente.

 

Ultimo aggiornamento: 15:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci