LeBron James positivo al Covid, la stella dei Lakers è vaccinato e (pare) asintomatico

Mercoledì 1 Dicembre 2021
LeBron James positivo al Covid, la stella dei Lakers è vaccinato e (pare) asintomatico

Non una stagione da incorniciare, quella di LeBron James in Nba. Dopo l'infortunio, il quattro volte MVP del basket statunitense, è risultato positivo al Coronavirus. La stella dei Los Angeles Lakers è entrato nel protocollo salute e sicurezza anti-Covid e dovrà rimanerci per almeno 10 giorni, la durata standard per i giocatori che risultano positivi al coronavirus.

James, che è stato riportato in sicurezza da Sacramento a Los Angeles e si trova ora in isolamento a casa sua, è regolarmente vaccinato anche se coach Frank Vogel non ha voluto discutere se stia avendo sintomi oppure no, ma il compagno di squadra Anthony Davis ha detto «Sta bene, credo sia asintomatico», e per uscire dal protocollo dovrà avere due tamponi molecolari negativi a distanza di 24 ore — potenzialmente saltando ancora più partite delle cinque previste nei prossimi 10 giorni.

 

Toy, l'acrobata che pulisce i campi da basket con le capriole è una star social: «E ora sogno l'Nba»

 

LeBron James positivo al Covid, Vogel: «È una perdita enorme»

«Ovviamente si tratta di una perdita enorme» ha detto Vogel. «Non c'è nessuno nella lega che voglia essere in campo più di lui ogni singola sera. Ma vogliamo solo il meglio per lui, è nei nostri pensieri e speriamo che sia un'assenza breve».

Ultimo aggiornamento: 15:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA