Lance Armstrong choc: «Il doping già a 21 anni, non posso escludere che mi abbia causato il cancro»

Martedì 19 Maggio 2020
Lance Armstrong choc: «Il doping già a 21 anni, non posso escludere che mi abbia causato il cancro»
1
L'ex leggenda del ciclismo Lance Armstrong ha fatto delle rivelazioni choc sul proprio passato: «La prima volta che usai sostanze dopanti fu intorno ai 21 anni e non posso certo escludere che il consumo massiccio di doping mi abbia causato il cancro». L'ex ciclista statunitense, 48 anni, parla così della propria vita, sportiva e non, in un trailer del documentario a lui dedicato da ESPN, in uscita il prossimo 24 maggio.



Lance Armstrong è stato squalificato a vita nel 2012 dopo l'ammissione di aver fatto uso di sostanze dopanti e privato a tavolino della vittoria di 7 Tour de France, «Non posso sapere con certezza se ci sia stato un legame tra doping e il cancro - le parole di Armstrong - ma certamente non posso escluderlo. L'unica cosa che dirò è che l'unica volta nella mia vita che ho fatto uso dell'ormone della crescita è stato proprio nel 1996. Già nella mia prima stagione da professionista assumevo il cortisone, ma l'Epo era di un altro livello. La prima volta che usai sostanze? Penso intorno ai 21 anni. Sapevo quello che stava succedendo. Ho sempre chiesto, sempre saputo e ho sempre preso le mie decisioni da solo». Ultimo aggiornamento: 17:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA