Imoco Conegliano, le pantere graffiano ancora: battono il Novara 3 a 2 e vincono la Coppa Italia alla presenza del presidente Mattarella

Giovedì 6 Gennaio 2022
L'Imoco Conegliano

CONEGLIANO - La Prosecco Doc Imoco Conegliano si aggiudica la Coppa Italia di volley femminile battendo in rimonta nella finale di Roma la Igor Gorgonzola Novara con il punteggio di 3-2 (19-25, 19-25, 25-21, 25-22, 15-13). Per la Imoco Volley si tratta del quarto trofeo dopo quelli vinti nel 2016/17, 2019/20 e 2020/21.

Il presidente Zaia

«Nella calza della Befana le pantere in giallo ci hanno fatto trovare un regalo dolcissimo, l'ennesima vittoria di una vera e propria never ending story. La collana preziosa al collo di queste straordinarie ragazze si allunga, con una rimonta che ha dell'incredibile». Così il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, saluta la vittoria dell'Imoco Volley Conegliano nella finale di Coppa Italia di pallavolo femminile, conclusasi poco fa, alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. «Non era assolutamente facile - aggiunge Zaia - sia per la caratura internazionale delle rivali di Novara, sia perché la sfortunatissima finale europea di Istanbul avrebbe anche potuto lasciare delle scorie psicologiche. Hanno reagito da straordinarie campionesse, anche sullo 0-2, con il grande cuore, l'intelligenza e la tecnica sopraffina che le hanno già fatte grandi nella storia della pallavolo - conclude -. Questo trofeo vale molto di più di una Coppa Italia, così come la comprensibile emozione nel riceverlo dalle mani del Presidente Mattarella».

Ultimo aggiornamento: 20:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA