Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Giro, Girmay colpito a un occhio dal tappo dello spumante si è ritirato dalla Corsa rosa

Mercoledì 18 Maggio 2022
Giro d'Italia, Girmay festeggia ma il tappo dello spumante lo colpisce in un occhio
1

La gioia per aver vinto la decima tappa del Giro d'Italia è durata poco. Biniam Girmay è finito infatti in ospedale e si è ritirato oggi dalla corsa rosa. Il corridore eritreo durante la cerimonia di premiazione, ieri 17 maggio,  si era fatto male sul podio dopo la vittoria con il tappo dello spumante che lo ha colpito all'occhio sinistro. Appena sceso  è andato dal suo staff dicendo di non vedere quasi niente e per questo è stato trasportato all'ospedale Carlo Urbani di Jesi.

 Il successo è storico, è il secondo africano a vincere al Giro, il primo eritreo a farlo, ma dopo la vittoria di Jesi è stato trasportato in ospedale. Clamoroso l'epilogo dopo il podio per la premiazione: Girmay ha aperto lo spumante da sotto e il tappo gli è finito dritto in un occhio, quello sinistro. Uno sfortunato incidente che gli costerà il ritiro.

 

Dopo gli accertamenti in ospedale, Girmay è stato riportato in albergo dove pernottava l'Intermarché-Wanty Gobert. L'occhio sinistro è gonfio e i medici del team non vogliono rischiare. Per questo dopo un consulto avvenuto nella mattinata di mercoledì, prima della partenza della tappa n° 11, la Santarcangelo di Romagna-Reggio Emilia: il corridore eritreo ha alzato bandiera bianca. 

Ultimo aggiornamento: 19 Maggio, 07:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci