Giro d'Italia, Ewan è il mattatore degli sprint; Valter conserva la maglia rosa

Venerdì 14 Maggio 2021 di Carlo Gugliotta
Giro d'Italia, Ewan è il mattatore degli sprint; Valter conserva la maglia rosa

Due vittorie su tre arrivi in volata per Caleb Ewan, unico corridore (fino ad oggi) capace di ottenere due successi in questa edizione Giro d'Italia. Il corridore australiano si è imposto al termine della Notaresco-Termoli, di 181 km, trionfando nonostante un finale non del tutto adatto alle sue caratteristiche, visto che il traguardo era posto dopo un'ascesa breve e ripida.

Il portacolori della Lotto-Soudal, velocista puro, si è imposto rispondendo in prima persona allo scatto di Fernando Gaviria, che probabilmente ha messo il naso fuori dal gruppo troppo presto. Il colombiano è la grande delusione in queste volate del Giro, in quanto sembrerebbe avere poco feeling con la squadra (come dimostrato in alcuni episodi controversi con Juan Sebastian Molano).

Giro d'Italia, c'è anche Nibali. Bernal l'uomo da battere: i nomi dei partecipanti

Dietro il mattatore Ewan, sul podio di tappa troviamo il nostro Davide Cimolai, ancora in seconda posizione, come avvenuto nella seconda tappa, e il belga Tim Merlier. Nei primi 10 troviamo anche Matteo Moschetti, Andrea Pasqualon e Filippo Fiorelli. La maglia rosa resta sulle spalle dell'ungherese Attila Valter alla vigilia di un fine settimana molto impegnativo: domani la corsa rosa toccherà il punto più a sud di questa edizione con la frazione Foggia - Guardia Sanframondi, mentre domenica si sale sullo sterrato di Campo Felice, in Abruzzo.

Milano-Sanremo, Jasper Stuyven batte i favoriti

Ultimo aggiornamento: 20:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA