Frank Chamizo, chi è il lottatore italo-cubano in semifinale a Tokyo

Giovedì 5 Agosto 2021
Frank Chamizo, chi è il lottatore italo-cubano che si gioca il bronzo a Tokyo

C'è ancora aria di medaglia per la delegazione italiana ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Non la scherma, non il nuoto, nè il ciclismo. Sarà la lotta libera (categoria -74kg) ad avere una chance di arricchire il medagliere azzurro (nonostante le sole 2 medaglie incassate in tutta la storia dei Giochi), grazie alle mosse e ai movimenti del grande favorito Frank Chamizo, italo-cubano di 29 anni che si giocherà un posto in finale contro il bielorusso Mahamedkhabib Kadzimahamedau

Vita a curriculum

La lotta, per Chamizo, è un affare che viene a galla sin dalla gioventù: è figlio d'arte Frank Marquez, e ha un padre che intorno agli anni in cui il ragazzino scopre la disciplina della lotta libera è già campione affermato di quello sport. Frank inizia intorno ai 7 anni, e scopre un primo amore che diventa anche l'ultimo.

I primi titoli arrivano qualche anno dopo, da nazionale cubano però. A 18 anni è bronzo ai mondiali, e alle Olimpiadi del 2012 non partecipa perché escluso dalla federazione, per superato limite di peso. Dal 2015 però inizia un'altra vita sportiva, spesa sotto le insegne della bandiera tricolore, perché sposa l'italiana Dalma Caneva, che a lui regala la cittadanza e ano regala la possibilità di vederlo gareggiare e vincere con la canotta azzurra. E vince tanto, da allora in poi, Frank Chamizo. Tra europei e mondiali mette in fila 6 ori, 1 argento e 1 bronzo, e alla spedizione di Rio 2016 porta a casa anche un bronzo. Solo dopo la qualificazione a Tokyo 2020, Giochi in cui sta nuovamente facendo brillare la sua stella. Che speriamo brilli d'oro, ancora una volta.

Passioni

Hollywood è il non plus ultra sportivo per Chamizo: vorrebbe fare l'attore, in effetti, ma speriamo si prenda ancora un po' di tempo prima di prendere la decisione definitiva, almeno fino a quando le medaglie arriveranno. Poi c'è la salsa, altra grande passione coltivata quando i piedi non danzano su un ring ma su una pista da ballo. Solo dopo tutto il resto. Il cibo, la moda e anche qualche video su Tik Tok, che non fa mai male.

Ultimo aggiornamento: 09:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA