Coppa Italia, Conegliano in finale contro Novara alla presenza di Mattarella

Giovedì 6 Gennaio 2022
Finale alla presenza di Mattarella

CONEGLIANO - Il Covid detta l’agenda e dimezza lo spettacolo delle fasi finali della Coppa Italia Frecciarossa di volley femminile. Ieri al PalaEur della Capitale dovevano giocarsi le due semifinali, ma solo quella tra la Prosecco Doc Imoco Conegliano e la Unet E-Work Busto Arsizio si è disputata, con le trevigiane che ancora una volta hanno avuto ragione delle lombarde in quattro set, conquistando l’ennesima finale per la coccarda tricolore.

Nel match che inizierà oggi - 6 gennaio - alle 17.30, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che consegnerà la coppa alle vincitrici, Conegliano se la vedrà con l’Igor Gorgonzola Novara, ammessa alla finale senza giocare alla luce dei quattro casi di positività al Covid riscontrati nella Reale Mutua Fenera Chieri, che con le corregionali avrebbe dovuto dare vita a un derby piemontese. Il protocollo in vigore, tuttavia, “ammette” un massimo di tre positivi nel gruppo squadra, motivo per cui Chieri non ha avuto la possibilità di scendere in campo, aprendo a Novara le porte della finalissima, che sarà trasmessa in diretta su Rai 2.

È stata invece rinviata a data da destinarsi la finale di Coppa Italia di serie A2 tra San Giovanni in Marignano (colpita dal Covid) e Brescia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA