Europei in Trentino dall'8 settembre, tra le stelle Ganna e Pogacar

Giovedì 2 Settembre 2021
Filippo Ganna

TRENTO - Prenderanno il via mercoledì 8 settembre a Trento gli Europei di ciclismo su strada, che vedono 1.100 atleti iscritti e 39 nazioni rappresentate (con la possibilità dell'aggiunta di Bosnia e Turchia nelle prossime ore). L'edizione 2021 del campionato ha superato il record delle scorse edizioni per quanto riguarda il numero degli atleti in gara e i Paesi collegati in Eurovisione, pari a 71. L'evento si arricchisce di un programma di iniziative collaterali, a partire dal 3 settembre, con spettacoli, dibattiti, mostre e intrattenimento dedicato al mondo del ciclismo.

«I campionati europei di ciclismo su strada rappresentano una grande opportunità per la città capoluogo e per l'intero territorio provinciale. Un appuntamento che arriva a conclusione di una stagione estiva da incorniciare, che dimostra quanto il Trentino sia apprezzato dagli amanti della bicicletta», ha commentato l'assessore provinciale allo sport Roberto Failoni. La manifestazione sportiva inizierà l'8 settembre, alle ore 9.15, con la cronometro individuale donne junior, su un tracciato di 22,4 chilometri, e si concluderà domenica 12 settembre con la prova in linea uomini élite, su 179,2 chilometri (ore 12.30). Parteciperanno anche Tadej Pogačar, Peter Sagan, Remco Evenepoel, Filippo Ganna e Annemiek Van Vleuten

Ultimo aggiornamento: 18:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA