Vittorio Grigolo in lacrime a Io e Te: «Mi sono sentito solo, ho abbandonato tutto...». Diaco commosso

Giovedì 30 Luglio 2020 di Emiliana Costa
Vittorio Grigolo scoppia in lacrime a Io e Te: «Quanto dolore ho sentito...». Diaco commosso

Vittorio Grigolo in lacrime a Io e Te«Mi sono sentito solo, ho abbandonato tutto...». Pierluigi Diaco commosso. Oggi, il tenore è stato ospite nel salotto di Rai1 per un inedito faccia a faccia condotto in tandem dal conduttore e da Katia Ricciarelli. Grigolo ha parlato dei suoi esordi ripercorrendo tutta la sua carriera. 
Leggi anche > Katia Ricciarelli scoppia in lacrime durante la sua rubrica a Io e Te. Diaco allibito: «Che succede?»

Poi l'artista ha parlato di un momento molto commovente vissuto poco tempo fa. «Ho cantato - spiega - il Nessun dorma in un'Arena di Verona deserta». Rivedendo le immagini di quel momento, Grigolo si commuove e aggiunge: «In quel vincerò c'era tutto, il dolore di quei giorni. Quanta sofferenza e quante difficoltà. Tanti lavoratori dello spettacolo sono rimasti a casa, pensavo a tutti loro».

Poi Grigolo ha raccontato gli esordi della sua carriera: «Se mi sono sentito solo? Ho abbandonato tutto, la mia quotidianità. Ho frequentato il collegio del Vaticano e a 17 anni ho lasciato i miei affetti e ho iniziato a viaggiare. Il mio maestro veneto Rigosa mi chiese 'Sei pronto ad abbandonare la tua adolescenza?' Lo ero».

Ultimo aggiornamento: 17:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA