Live non è la D'Urso, parla Den Harrow: «Sono caduto in depressione per mesi, mi vergognavo»

PER APPROFONDIRE: den harrow, live non è la d'urso
Live non è la D'Urso, parla Den Harrow: «Sono caduto in depressione per mesi, mi vergognavo»

di Ida Di Grazia

Live non è la D'Urso, parla Den Harrow: «Sono caduto in depressione per mesi, mi vergognavo». La nuova puntata di Live che abbiamo seguito in diretta su Leggo.it, è dedicata ai vip in tribunale. Seduto tra gli altri Den Harrow accusato di aver picchiato le sue ex compagne.

Leggi anche > Live non è la D'Urso, anticipazioni: ospiti in studio Marco Carta,Cicciolina, Lucas Perracchi e Loredana Lecciso
Leggi anche > Live non è la D'Urso, Marco Carta assolto: «Dedico questa sentenza a Sirio e a tutti gli amici, quelli veri​, ora sentirete la mia musica» 




«Sono caduto in depressone per mesi, mi vergognavo a uscire per strada. La gente oltre al pianto dell’Isola, quello sarebbe il meno,  mi dicevano quello picchia le donne eccetera. Sono andato via dall’Italia perché mi vergognavo, sono stato accusato di cose bruttissime». Queste le parole del cantante a Live non è la D'Urso che ora vive a Malaga con la sua compagna con cui conviveda cinque anni. La D'Urso chiede di precisare questo punto perchè in passato Harrow aveva detto di non stare più injsieme a Daisy Scaramella: «Ho detto una bugia per il nostro benessere psicologico – ammette Harrow – da quando ho detto che ci siamo lasciati le accuse e le infamità sui social sono finite. La verità è che non ci siamo mai lasciati è grazie a lei io sono qua oggi perché ho vissuto dei momenti bruttissimi. Ora sono più sereno​».


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 4 Novembre 2019, 23:11






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Live non è la D'Urso, parla Den Harrow: «Sono caduto in depressione per mesi, mi vergognavo»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti