Radio Italia ORA: per due giorni gli artisti italiani al comando dell'emittente

Venerdì 5 Giugno 2020 di Ida Di Grazia
Radio Italia ORA: per due giorni gli artisti italiani prenderanno il comando dell'emittente
Radio Italia ORA: per due giorni gli artisti italiani prenderanno il comando dell'emittente. ​ Il 27 e il 28 giugno Radio Italia riparte con Radio Italia ORA, un evento unico voluto e promosso dalla radio per ripartire con una nuova veste, una nuova energia e con tutti i colori della musica.

Leggi anche > Tg2 Dossier racconta "Sordi, l'italiano": Su Rai2 l'omaggio a cento anni dalla nascita di Alberto Sordi



Radio Italia, nata nel 1982 per una felice intuizione del Fondatore e Presidente Mario Volanti, dal 27 giugno cambierà tutta la sua immagine a cominciare dal logo disegnato da Sergio Pappalettera per arrivare a tutte le sue declinazioni. Per l’occasione, per sottolineare la costante centralità nel sistema dei network e per confermare che appartiene alla musica italiana e a tutti coloro che la amano, Radio Italia ha chiesto agli artisti del nostro Belpaese di prendere per un’ora il comando della radio e di trasformarla in un proprio spazio. ORA è un evento esclusivo, che nasce da qualcosa che non si è mai visto: è un’esplosione di creatività attraverso la voce, la personalità e il talento di tutti gli artisti italiani  che prenderanno per un’ORA il comando della radio trasformandola in un proprio spazio. Un tempo si sarebbe chiamata “autogestione” e sarà così: ciascun artista sarà infatti libero di dialogare, di suonare, di portare amici, di proporre una selezione dei brani che più lo hanno colpito o dei brani più significativi del proprio repertorio. Ciascuno con una propria idea, ciascuno con un vero e proprio programma firmato e voluto da lui. Una nuova forma di personalissimo “set radio” per raccontare ai milioni di ascoltatori il talento degli artisti e le mille sfumature della musica italiana.

 

  © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci