Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Future Hits Live, da Mahmood a Sangiovanni e Achille Lauro: la grande musica torna all'Auditorium di Roma

Giovedì 9 Giugno 2022 di Mattia Marzi
Future Hits Live, da Mahmood a Sangiovanni e Achille Lauro: la grande musica torna all'Auditorium di Roma

Una sorta di Festivalbar, ma in un’unica serata. E per aprire l’estate, anziché per chiuderla. Da Mahmood e Blanco ad Achille Lauro, passando per Sangiovanni. La grande musica torna a Roma con “Future Hits Live 2022”, un concerto-evento che raduna questa sera dalle 21 sul palco della Cavea dell’Auditorium Parco della Musica, davanti a 5 mila spettatori (biglietti esauriti), i protagonisti della nuova scena musicale italiana. Al lungo elenco di artisti già annunciati – una trentina – si aggiunge a sorpresa anche Fedez.

Vasco Rossi infiamma Milano, 80mila al «mega party» dell'Ippodromo Snai

Ad annunciarlo, a margine della conferenza stampa di presentazione della serata, che si è svolta questa mattina all’auditorium capitolino, è Lorenzo Suraci, patron del gruppo radiofonico a cui appartiene Radio Zeta (che organizza lo show): “Prenderà un treno alle 18.30 per raggiungerci a Roma da Milano. Con tutti gli impegni che ha, dalle registrazioni di X Factor all’organizzazione del suo festival Love Mi, è un bel gesto da parte sua”. Il rapper milanese duetterà con Mara Sattei e Tananai su “La dolce vita”, la canzone candidata già a diventare il tormentone dell’estate 2022.

La serata

La serata sarà trasmessa da Radio Zeta in radiovisione, in diretta (sarà in onda anche su Rtl 102.5 e in streaming su Rtl 102.5 Play). Sul palco si alterneranno gli eroi della “Generazione Z”, ossia dei ragazzi nati tra il 1996 e il 2010, ormai diventati un punto di riferimento per definire i trend del mercato. A partire da quello musicale. In fondo è merito loro, nati con lo smartphone in mano, se molti degli artisti che si esibiranno stasera sono diventati campioni delle classifiche, grazie allo streaming, a YouTube o – più recentemente – TikTok, dove le loro canzoni spopolano tra balletti e quant’altro. Collezionando Dischi di platino su Dischi di platino. Si va da Alfa a Chiello, passando per i Coma Cose, Dardust, Ernia, Gaia, Irama, Massimo Pericolo, gli Psicologi,e Luigi Strangis, il vincitore dell’ultima edizione di “Amici”.

L'evento

“Celebriamo i ragazzi di questa generazione, il loro diritto di stare insieme e di riappropriarsi di quella capacità di socializzazione che gli è stata negata in questi anni”, dice la direttrice artistica dell’evento, Federica Gentile. Daniele Pitteri, amministratore delegato di Fondazione Musica per Roma che ospita la serata, dice: “Siamo al servizio dei cittadini e dobbiamo raggiungere tutti i pubblici. Pensavamo di aver dimenticato eventi di questo tipo, vissuti con queste modalità”. Coerentemente con il tema della serata la conduzione è stata affidata a tre giovani speaker di Radio Zeta: il 28enne Jody Cecchetto (figlio di Claudio), la 28enne Camilla Ghini (figlia di Massimo) e la 27enne Paola Di Benedetto, che si troverà a presentare anche il suo nuovo fidanzato, il rapper Rkomi (tra i giudici della prossima edizione di “X Factor”). “In questi mesi si è creata una bella sinergia, tra di noi”, dicono i tre ragazzi. Molti degli artisti del cast giocheranno in casa. A partire da Elodie: la 32enne cantante, originaria del Quartaccio, sul palco di “Future Hits Live 2022” potrebbe offrire – il condizionale è d’obbligo perché la scaletta è top secret – un’anticipazione del suo nuovo singolo, “Tribale”, che uscirà sulle piattaforme allo scoccare della mezzanotte di domani.

Tormentone estivo

Con la canzone, Elodie proverà a correre per il titolo di tormentone dell’estate: ne ha annunciato l’uscita pubblicando sui social la copertina del singolo, una foto del suo fondoschiena con il perizoma in vista. Da Roma arriva anche la coppia di “Cristo di Rio”, formata da Carl Brave e Max Gazzè, che a tre anni e mezzo dalla hit “Posso” sono tornati ad unire le loro forze. E poi Coez, Ditonellapiaga, il trasteverino Franco126 (canterà il nuovo singolo “Mare malinconia”, il duetto con Loredana Bertè – che però non dovrebbe essere a Roma – in uscita a mezzanotte), Fulminacci, Gazzelle, Margherita Vicario, Sick Luke e Ariete, la 20enne cantautrice che dalla sua cameretta di Nettuno – dove è cresciuta – si è imposta su scala nazionale con le sue canzoni, da “Pillole” a “L’ultima notte”. “Quando abbiamo lanciato questa radio per dare spazio a questi ragazzi pensavamo: ‘Faranno un pezzo e poi ce ne dimenticheremo’. Invece alle prove mi sono accorto per la prima volta che quello che cantano è importante: raccontano delle cose che riguardano la loro generazione e meritano di essere ascoltati. Sono il futuro”, chiosa Lorenzo Suraci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA