Eurovision 2022, hacker pro-Putin (che hanno attaccato l'Italia) minacciano il contest e la band ucraina: «Non potrete votare»

I funzionari dell'Eurovision hanno assicurato che la situazione è sotto controllo

Venerdì 13 Maggio 2022
Eurovision 2022, li hacker pro-Putin (che hanno attaccato l'Italia) minacciano il contest per far perdere la band ucraina

Gli hacker russi pro-Putin del collettivo Killnet, dopo aver attaccato alcuni siti istituzionali italiani, potrebbero prendere di mira l'Eurovision. Il motivo? Dirottare i voti diretti alla Kalush Orchestra, la band ucraina che partecipa al contest, così da impedirgli di vincere. Il gruppo informatico ha comunicato su Telegram che potrebbe disabilitare il sistema di voto online attraverso un attacco DDoS. «Non potrete votare online», hanno scritto su Telegram, allegando il logo di Eurovision.

FantaEurovision è boom. I fondatori: «Gli ucraini sono i favoriti». Le regole e come funziona

Morgan e l'Eurovision: «Pausini, Mika e Cattelan? Sembrano il cieco, il muto e il sordo...». E boccia Mahmood e Blanco

La risposta dell'Eurovision

Funzionari dell'Eurovision hanno assicurato che la situazione è stata monitorata ed è sotto controllo: «Ogni anno il sistema di voto dell'Eurovision Song Contest dispone di un'ampia gamma di misure di sicurezza per proteggere la partecipazione del pubblico da influenze esterne. Quest'anno non sarà diverso». La band ucraina, la band folk-rap Kalush Orchestra, ha accumulato un forte sostegno dall'inizio dell'invasione russa del Paese a febbraio. «Per il nostro paese è importante avere vittorie, in qualsiasi modo», ha aggiunto il membro della band Oleh Psuik.

 

 

Ultimo aggiornamento: 14 Maggio, 22:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA