Weinstein fa causa alla sua ex società: «Nella casella mail documenti che mi scagionano»

Harvey Weinstein con Georgina Chapman nel 2008. (Globe Photos/Sipa USA)
Travolto dallo scandalo delle molestie sessuali, Harvey Weinstein ha deciso di fare causa alla Weinstein Company, la società che ha cofondato e che lo ha licenziato l'8 ottobre scorso. Come riportato dal Wall Street Journal, Weinstein ha avviato il procedimento legale per l'accesso ad alcuni documenti. Quei file potrebbero aiutarlo a rispondere alle accuse, civili e penali, a suo carico. Oltre alla richiesta di accedere a quei documenti, Weinstein potrebbe contestare alla sua ex società presunte violazioni nel suo licenziamento.
 
 


L'ex produttore «ritiene che nel suo account di posta elettronica ci siano informazioni che lo possano scagionare», si legge nella documentazione presentata al tribunale del Delaware dai legali, che precisano che Weinstein «è in una posizione unica per offrire il suo punto di vista e per ulteriormente spiegare e contestualizzare le sue email».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 27 Ottobre 2017, 14:15






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Weinstein fa causa alla sua ex società: «Nella casella mail documenti che mi scagionano»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti