Musatti a sorpresa, Galilei si conferma
Ecco i pass di Dolo della Reyer School Cup

Sabato 23 Febbraio 2019
Una conferma e una new entry, la tappa «Umana Dolo» manda altre due squadre ai playoff della «Save Reyer School Cup 2019». Salgono così a 16 su 24 le formazioni che, dopo otto raggruppamenti di regular season (cinque della Conference Oro e tre di quella Granata), hanno già staccato il pass per la «Reyer Madness» (18-31 marzo) e le ultime a iscriversi alla lista sono state l’Istituto Musatti e il Liceo Galilei di Dolo. Tappa ricca di sorprese quella andata in scena ieri mattina nella palestra di via Frisio. Ad aprire la contesa sono i padroni di casa che si impongono 44-32 sull’Istituto Lazzari mentre il Musatti piega 41-35 l’Istituto Newton-Pertini di Camposampiero, unico «straniero» di una tappa tutta dolese. Sfide equilibrate e combattute quelle della seconda tornata. Il Galilei deve sudare non poco per piegare la resistenza del padovani dopo una rimonta incredibile: sotto 27-15 all’intervallo, i liceali piazzano un parziale di 31-18 trovando il canestro vittoria a 4” dalla sirena grazie a Formenton, trascinatore con 15 punti al pari del compagno Giotto con 17. Meno ostica la gara del Musatti che, avanti 28-15 dopo i primi 10’, amministra lo scarto imponendosi 44-37 sul Lazzari (18 punti dei fratelli Francesco e Matteo Pick). Dopo i primi 40’ Musatti e Galilei hanno già la certezza di andare ai playoff ma se per i padroni di casa la seconda fase è ormai una tappa fissa, il passaggio dell’Istituto dolese è la novità dell’edizione 2019. Nell’incrocio che assegna il punto della bandiera, a spuntarla è il Newton-Pertini che supera 33-29 il Lazzari, grande deluso del concentramento chiuso a zero punti dopo che l’anno scorso era stato eliminato in semifinale playoff. Il primo posto, e di conseguenza il miglior ranking nella competizione che anche quest’anno è seguita da Il Gazzettino in veste di media partner, se la contendono Galilei e Musatti. Dopo un primo tempo equilibrato, che vede comunque l’Istituto con la testa avanti 30-21, la ripresa vede dilagare il Musatti: Giotto porta i liceali sul -7 in apertura di ripresa ma Fabris al 13’ firma il +10. Il Galilei sparacchia dall’arco poi molla e, trascinato dai fratelli Pick, il Musatti vince partita e tappa con il 30-50 finale. Classifica finale: Musatti 4; Galilei 4; Newton-Pertini 2; Lazzari 0. Ad aggiudicarsi il «Volksbank Three Point Contest» è stato Francesco Pick del Musatti, che vola direttamente alla finalissima del 13 aprile in occasione della Final Four del Taliercio. Il Galilei ha invece fatto en plein vincendo il premio per miglior comunicazione e tifo, aggiudicandosi in volata la sfida col Musatti. La «Reyer School Cup» torna in campo lunedì 25 febbraio e si trasferisce nel bellunese ad Alleghe. © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci