Regione Friuli Venezia Giulia

Treni: Santoro, adottata nuova modalità calcolo tariffe sovraregionali

Pordenone, 9 novembre - La Giunta Regionale, su proposta dell'assessore competente Mariagrazia Santoro, ha recepito la nuova modalità di calcolo della tariffa sovraregionale per il servizio di trasporto ferroviario, applicata nel caso di viaggi effettuati su tratte che interessano più regioni. Gli effetti del cambiamento si potranno misurare nel momento in cui Trenitalia completerà gli adeguamenti dei sistemi di vendita sia degli abbonamenti sia dei singoli biglietti.

La modifica al metodo di calcolo si è reso necessario in quanto l'algoritmo individuato nel 2007 per la determinazione delle tariffe aveva manifestato, nel corso degli anni, alcune distorsioni a livello nazionale. Per questo motivo la Conferenza delle Regioni e Province autonome ha istituito uno specifico Gruppo tecnico di lavoro con Trenitalia; l'obiettivo era quello di individuare una nuova modalità di definizione delle tariffe con applicazione sovraregionale, che da un lato non presentasse nel tempo le criticità del precedente sistema e, dall'altro, non incidesse pesantemente sul trasporto regionale in termini di risorse economiche. La nuova tariffa sovraregionale è determinata sulla base di un calcolo che tiene conto del principio di proporzionalità al prezzo delle tariffe sulle singole tratte regionali. Ciò potrebbe portare ad una riduzione del costo degli abbonamenti mensili ed annuali, diminuzione che, se sarà effettiva, avrà validità retroattiva a partire dal 1 ottobre 2017 ed entrerà a regime al momento dell'adeguamento dei sistemi. Per quanto riguarda invece le corse semplici sovraregionali, il costo del biglietto viene per il momento bloccato ai valori in vigore al 1 agosto 2017. Dal 1 agosto dell'anno successivo, invece, alle corse semplici si attribuirà il prezzo della nuova tariffa con applicazione sovraregionale nel caso in cui essa sia superiore o uguale al prezzo bloccato al 1 agosto. "Stiamo arrivando - commenta l'assessore regionale Santoro - alla fase conclusiva di un lungo percorso grazie anche al supporto dalle associazioni dei consumatori ed utenti nazionali. Si sta così completando la definizione di una proposta che da un lato garantisce le aspettative dei pendolari i quali vedono calcolato il costo del proprio abbonamento sovraregionale con un criterio più equo; dall'altro, si mette in atto un intervento non traumatico per il sistema del trasporto regionale in termini di risorse". "Per quanto riguarda gli abbonamenti sovraregionali - conclude Santoro - con l'applicazione della nuova metodologia di calcolo ci potranno essere numerose situazioni di minore costo per i viaggiatori. Pertanto, a partire da ottobre 2017, i possessori di abbonamenti mensili o annuali a tariffa sovraregionale, sono invitati a conservare i titoli di viaggio in originale per poter usufruire di eventuali rimborsi nel caso in cui, all'atto dell'adeguamento dei sistemi di vendita, il nuovo prezzo risulti inferiore a quello attualmente pagato". ARC/AL/ep

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 15 Novembre 2017, 00:01




Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Treni: Santoro, adottata nuova modalità calcolo tariffe sovraregionali
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti