Spettacolo: Gibelli, eventi estivi Villa Manin segno del ricominciare

Lunedì 14 Giugno 2021
Trieste, 14 giu - "La stagione estiva di Villa Manin è un segno del ricominciare che merita fiducia e che darà soddisfazioni".

È il pensiero dell'assessore regionale alla Cultura Tiziana Gibelli espresso in premessa alla presentazione in videoconferenza degli appuntamenti teatrali della Villa che, ha evidenziato Gibelli, "è un biglietto da visita per il Friuli Venezia Giulia".

"Intorno all'Erpac c'è molta passione - ha osservato l'assessore - ed è ora molto importante far lavorare le categorie dello spettacolo che hanno vissuto e vivono una situazione molto pesante. Anche in chiave sicurezza - ha aggiunto Gibelli - i concerti e le rappresentazioni teatrali all'aperto sono un'ottima opportunità per riattivare la relazione tra il pubblico e gli artisti".

Dopo che era già stato illustrato il programma musicale degli "Eventi nel Parco", spalmato tra il 26 giugno e l'11 agosto, gli organizzatori dell'Erpac (Ente regionale patrimonio culturale Fvg) si sono concentrati oggi sulla presentazione degli appuntamenti teatrali, tra cui figurano "Claudscapes - La forma delle nuvole", in collaborazione con il Gobbledegook Theatre (26 luglio, alle 17.00 e alle 19.00), performance che vede gli spettatori distesi su gonfiabili e rivolti con lo sguardo al cielo, e "L'ultima partita - la storia di Lou Gehrig", di Mario Mascitelli (6 luglio alle 19.00), dedicato a uno dei più grandi giocatori di baseball, piece collegata al campionato europeo di softball in programma in Friuli Venezia Giulia il mese prossimo. Gli altri due spunti della stagione estiva teatrale di Villa Manin sono "Il mansplaining spiegato a mia figlia", del nuovo genio della comicità Valerio Lundini, (7 agosto alle 21.00), e la proposta in lingua friulana di Teatro Incerto "Fieste" (25 luglio alle 19.00).

Per i ragazzi è allestito un cartellone di spettacoli con e senza parole, che spaziano dai clown ai burattini, in programma tutti i venerdì dal 25 giugno al 13 agosto, con compagnie sempre diverse e con inizio alle 17.00.

A proposito del programma musicale, infine, è stato reso noto che il concerto in programma l'11 agosto alle 5.30 del mattino vedrà protagonisti i Tre Allegri Ragazzi Morti.

Gli spettacoli - tranne quelli per i bambini, che sono gratuiti previa prenotazione nominativa obbligatoria all'indirizzo bookshop@villamanin.it - hanno il prezzo simbolico di 5 euro più i diritti di prevendita. Altri dettagli sul sito www.villamanin.it ARC/PPH/ep

© RIPRODUZIONE RISERVATA