Morte Fantoni: Riccardi, fu esempio del FVG che lavora per territorio

Venerdì 11 Giugno 2021
Pordenone, 11 giu - "Ci sono persone che lasciano un segno indelebile nella storia di un territorio per l'impegno, il coraggio e l'altruismo dimostrato con il proprio lavoro. Una di queste è certamente il cavalier Marco Fantoni, la cui morte crea un vuoto nel mondo imprenditoriale del Friuli Venezia Giulia".

Così il vicegovernatore della Regione Riccardo Riccardi ricorda la figura dell'imprenditore friulano scomparso nella giornata di oggi. "In un periodo difficile qual è stato quello post terremoto - spiega Riccardi - Fantoni ha contributo alla ripartenza dell'economia regionale. Gli stabilimenti di Gemona e Osoppo, distrutti dal sisma del 6 maggio '76, ripresero l'attività già dopo quattro mesi, portando a termine la completa ricostruzione dei capannoni in tempi record dopo dodici mesi". "Fantoni - conclude il Vicegovernatore - fu un uomo di grande spessore morale, un vero esempio del Friuli che lavora con sacrificio e altruismo per il bene del territorio. Ai familiari rivolgo il mio personale cordoglio, che va ad aggiungersi a quello di quanti, in queste ore, si stanno stringendo intorno al dolore dei suoi cari". ARC/AL/gg

© RIPRODUZIONE RISERVATA