Lavoro: Rosolen, ok a protocollo su politiche attive per Lavinox

Lavoro: Rosolen, ok a protocollo su politiche attive per Lavinox
Trieste, 11 gen - La Regione, con uno specifico protocollo d'intesa, si rende disponibile a realizzare interventi di politica attiva del lavoro a favore dei dipendenti della Lavinox.

Lo ha stabilito oggi la Giunta Fedriga approvando, su proposta dell'assessore al Lavoro, Alessia Rosolen, un accordo che costituirà l'oggetto dell'incontro in programma martedì 15 gennaio con sindacati, azienda e Unione industriali di Pordenone. Il documento, una volta siglato dalle parti, costituisce un tassello necessario per l'avvio dell'iter che, auspicabilmente, potrà portare alla proroga della cassa integrazione straordinaria (Cigs).

Azienda, industriali e sindacati hanno infatti richiesto all'Amministrazione regionale la disponibilità a procedere in questa direzione. Nella prima metà di febbraio si concluderà l'attuazione di un preesistente contratto di solidarietà, raggiungendo così i limiti massimi di utilizzo della Cigs. Ad oggi, nell'azienda con sede a Villotta di Chions permane una situazione di esubero di personale che le parti vorrebbero continuare a gestire tramite la proroga dell'ammortizzatore sociale.

Con il protocollo approvato dalla Giunta, una volta sottoscritto dalle parti, la Regione si rende disponibile ad accompagnare, per quanto di propria competenza e per il tramite della direzione centrale Lavoro, il percorso finalizzato a ottenere la concessione di un ulteriore periodo di cassa integrazione, concordando specifiche azioni di politica attiva al fine di evitare o ridurre il ricorso al licenziamento dei lavoratori in eccedenza.

Le modalità di collaborazione prevedono che la Regione si impegni a prendere in carico i lavoratori della Lavinox, ai quali verranno proposti colloqui di orientamento al lavoro personalizzati. Inoltre, saranno messi a loro disposizione percorsi formativi programmati, tenendo in considerazione le necessità occupazionali dell'azienda di Villotta conseguenti all'adozione del nuovo piano industriale.

Le organizzazioni sindacali, dal canto loro, seguiranno i lavoratori interessati, anche attraverso i patronati, per supportarli nel percorso previsto dal Centro per l'impiego, mentre l'Unione degli industriali di Pordenone si renderà disponibile a sostenere le politiche attive del lavoro, favorendo in questo senso la creazione di nuove opportunità occupazionali sul territorio di riferimento.

Infine, saranno organizzati incontri periodici di verifica sull'attuazione del protocollo, il primo dei quali si terrà entro il mese di settembre 2019. ARC/AL/fc

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 11 Gennaio 2019, 17:45




Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Lavoro: Rosolen, ok a protocollo su politiche attive per Lavinox
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti