Industria: Callari, per sua storia Monfalcone è capitale cantieristica

Venerdì 3 Dicembre 2021
Monfalcone, 3 dic - "Se oggi dovessimo scegliere una capitale europea della cantieristica, questa non potrebbe essere che Monfalcone. Una città che ha una storia importante che non va limitata solo alla costruzione delle grandi navi. Nei suoi cantieri sono stati realizzati infatti aerei, treni e carrozze come racconta in modo straordinario il Museo della Cantieristica, il tempio dell'identità e della vita dei monfalconesi". Lo ha affermato questa mattina l'assessore al Patrimonio, Sebastiano Callari, nel corso dell'inaugurazione della mostra "Cent'anni dalla fondazione delle officine ferroviarie - Monfalcone protagonista dei trasporti in ferrovia e su strada" ospitata dal Museo della Cantieristica di Monfalcone (MuCa), l'unico in Italia del suo genere. Aperte infatti nel 1921, le Officine Ferroviarie hanno rappresentato un passaggio significativo nella storia di questo sito industriale. "È decisamente riduttivo chiamare museo questo spazio, nato nel 2017 per testimoniare attività, professioni e mestieri ancora vivi - ha sottolineato Callari -. Un luogo che, grazie alla lungimiranza dell'Amministrazione comunale, rende pieno onore alle persone e ai tanti operai che hanno fatto grande Monfalcone". "Negli anni 20 i cantieri sfornavano un carro ogni giorno. E sempre in questa città - ha aggiunto l'assessore - si è dato vita a una catena di montaggio che ha fatto scuola nel mondo". "Per queste ragioni - ha concluso Callari - è sempre una grande emozione visitare nuovamente gli spazi del Museo della Cantieristica". La mostra "Cent'anni dalla fondazione delle officine ferroviarie" è stata realizzata dal Comune di Monfalcone, in collaborazione con l'Associazione Museo Ferroviario di Trieste e la Fondazione Fincantieri. ARC/RT/pph
© RIPRODUZIONE RISERVATA