Enti locali: Roberti, 90 mln euro per Cantieri Aperti in Fvg

Assegnazioni triennali a Uti e Comuni per realizzazione opere

Trieste, 6 dic - La Giunta Fedriga vara l'operazione Cantieri Aperti destinando, nel triennio 2019-21, 90 milioni di euro a Uti e Comuni del Friuli Venezia Giulia per la progettazione e la realizzazione di oltre 200 opere pubbliche strutturali e infrastrutturali.

Lo ha annunciato oggi a Trieste l'assessore regionale alle Autonomie locali, Pierpaolo Roberti, auspicando "di tagliare nastri già nei primi mesi del prossimo anno" ed evidenziando come quasi l'80 per cento dell'importo complessivo (70 mln) provenga dai 301 milioni di euro di mutui pro investimento inseriti nella legge di Stabilità, mentre i restanti 20 milioni, erogabili nel 2021, saranno fondi già previsti per le Autonomie locali.

"È un patto vincolante con Uti e rimanenti Comuni della regione - ha spiegato Roberti - emerso dal tavolo di concertazione che, nei giorni scorsi, ha coinvolto anche gli assessori Pizzimenti (Infrastrutture e Territorio) e Gibelli (Cultura e Sport) in un confronto serrato con gli amministratori locali chiamati a presentare le rispettive iniziative".

Al territorio, quindi, andranno 15 milioni di euro nel 2019, 48 nel 2020 e 27 nel 2021, con 35,5 milioni destinati ai singoli Comuni e 54,5 alle Uti.

"Un segnale di chiara discontinuità politica e amministrativa rispetto al passato - ha commentato l'assessore, assicurando la massima attenzione affinché gli enti beneficiari spendano le somme nei tempi previsti - in quanto non ci siamo preoccupati se i destinatari fossero Uti o Comuni ma, piuttosto, quanto le diverse proposte rispettassero i criteri di necessità e cantieribilità, tenendo ben presente - ha chiarito - che l'obiettivo è garantire servizi a tutti i cittadini".

Nella suddivisione per aree di competenza, 6,5 milioni di euro riguarderanno le Autonomie locali, in particolare per impianti di videosorveglianza e controllo varchi, 39,4 Cultura e Sport (impianti e strutture), 39,5 Infrastrutture (strade, rotonde, ponti, piste ciclabili etc), 1,7 Attività produttive, 1,6 Salute e Politiche sociali (case di riposo, centri diurni etc) e 1,3 Risorse agroalimentari che, ha anticipato Roberti, potrebbero essere implementati fino a 2 milioni.

Infine, trasversalmente rispetto alle direzioni regionali che gestiranno le assegnazioni, la montagna acquisirà 15,5 milioni di euro e l'edilizia scolastica 15,8 milioni per adeguamenti antisismici, messe in sicurezza e adeguamenti vari.

ARC/FC

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 6 Dicembre 2018, 15:15




Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Enti locali: Roberti, 90 mln euro per Cantieri Aperti in Fvg
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti